Maria De Filippi assolta…

…dall’accusa di plagio. E il ricorrente è stato condannato al pagamento delle spese processuali

maria de filippi trono gay uomini e donne

Amici di Maria De Filippi non ha copiato il format tratto dal programma ‘La scuola in diretta’, andato in onda su Italia 1 tra il dicembre 1995 e maggio 1996: lo ha stabilito la Corte d’appello di Roma, confermando il parere espresso in precedenza dal tribunale di Roma e definendo così un lungo contenzioso iniziato nel 2004 dallo sceneggiatore tv Roberto Quagliano. Quagliano – ricorda una nota diffusa dai legali della De Filippi, Giorgio Assumma e Andrea Micciché – si era rivolto al tribunale civile di Roma sostenendo “di essere stato il creatore del programma ‘La scuola in diretta’” e di “aver elaborato in un successivo format del 2001 tale programma, offrendone la realizzazione al direttore delle reti Mediaset Giorgio Gori, il quale aveva però declinato l’offerta”. Successivamente però, “sempre a detta di Quagliano, la stessa Rti aveva iniziato la messa in onda di Amici, programma di cui la De Filippi si dichiarava autrice, ma che in effetti riproduceva, plagiandoli, gli elementi strutturali della ‘Scuola in diretta’. Basandosi su tali presupposti la sua accusa di plagio”, Quagliano aveva intentato l’azione civile a carico della conduttrice chiedendo il risarcimento danni. Con una sentenza resa pubblica oggi, la sezione specializzata in materia di impresa della Corte d’appello di Roma, presieduta dal giudice Edoardo Cofano, ha accolto la tesi difensiva dei legali di Maria De Filippi e la ha assolta, condannando Quagliano al pagamento delle spese processuali.

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Maria De Filippi assolta…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche