Nina Moric, Fabrizio Corona e l’evento in discoteca con i Marò

Nina Moric continua a trollare l’Internet con l’aiuto del suo social media manager. Questa volta prende due piccioni con una fava parlando di Marò e di Corona. Un colpo da vera fuciliera di marina

nina moric fabrizio corona arrestato

Che anno straordinario, Fabrizio Corona torna in libertà, i Marò finalmente riuniti in Italia in attesa dell’arbitrato internazionale e Nina Moric ha un nuovo social media manager che la fa sembrare improvvisamente intelligente, ironica e simpatica. E oggi, per uno di quegli straordinari incroci del destino tutte e quattro queste figure leggendarie

nina moric marò fabrizio corona -1

CORONA NON PERDONA – Ma andiamo con ordine, la presenza sul suolo italiano dei due Marò in contemporanea con la scarcerazione di Corona ha probabilmente creato un blocco delle sinapsi di tutti coloro che si indignavano per l’iniquo trattamento di Fabrizio Corona rispetto all’assassino Oscar Pistorius. Casualmente sono lo stesso genere di persone che solitamente andava strillando che il Governo era senza dignità perché non riusciva a riportare a casa i nostri Marò.

fabrizio corona marò - 1

E I MARÒ? – e cose sono destinate a complicarsi dopo l’intervento a gamba tesa della Moric che ha “sputtanato” un suo ex – ovviamente si tratta di Corona – che starebbe chiamando le discoteche di mezza Italia per proporre serate sul tema Marò, una sorta di party globale di benvenuto che immaginiamo a base di petroliere (visto che il referendum non è passato) e pesce fresco. Secondo la Moric la geniale trovata di marketing di Corona, il Welcome Home Marò, lo avrebbe già fatto diventare una barzelletta nell’ambiente – assai prestigioso a dire il vero – degli organizzatori di eventi in discoteca. Ma in fondo se c’era qualcuno che poteva organizzare una trashata del genere è proprio Fabrizio Corona. Sia lui che i Marò sono stati ostaggi dello Stato (certo, due nazioni diverse ma non sottilizziamo) quindi si può dire che condividono un vissuto comune. Non è molto chiaro se il party ideato da Corona sia in onore dei Marò o se Latorre e Girone, come delle Nina Moric qualsiasi, saranno chiamati a presenziare magari dalla consolle del locale di tendenza di turno. Magari facendo partire il coretto di YMCA. Di sicuro se Corona riuscisse ad organizzare un evento del genere sarebbe un colpaccio. E di colpacci i due Marò se ne intendono.

0 commenti per “Nina Moric, Fabrizio Corona e l’evento in discoteca con i Marò”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche