Achille Lauro e la rissa in autotune al Live Porto Recanati – VIDEO

achille lauro rissa live porto recanati video

Il rapper Achille Lauro si è reso protagonista di una rissa al Live Recanati. La cosa più divertente è che il rapper lanciava insulti in autotune tra cui “T’ammazzo scemo, non me cagà er ca… che t’ammazzo”:

Achille Lauro e la rissa in autotune al Live Recanati – VIDEO

Achille sulla sua pagina Facebook spiega così quello che è successo:

Ragà incredibile per la prima volta sabato mentre suonavamo, tre ragazzi, non conoscendoci, ci hanno tirato dei cubetti di ghiaccio per fare gli scemi..
Ma io dico raga con tutti i polli che cantano ma siete proprio così furbi da fare così con noi?? 😂
Spero davvero che qualcuno abbia fatto il video così vi fate due risate..😂😂👋👋

CHI È ACHILLE LAURO – Per chi non conoscesse il personaggio di Achille Lauro ecco qualche informazione su di lui:

In tutte le foto ha lo sguardo basso e le mani sul volto, oppure indossa grandi occhiali da sole. Achille Lauro non ci ha mai messo la faccia, letteralmente. Almeno fino a quando Marracash non l’ha notato. «Vengo da una realtà difficile, dove la gente spera di salvarsi da un certo tipo di vita, quindi non volevo ostentare come facevano gli altri rapper. E così ho fatto l’opposto. Ho scelto l’anonimato. Per me è il messaggio che conta, non la faccia. Questa decisione ha suscitato molta attenzione, ma forse se mi fossi messo in copertina con degli amici, come fanno tutti, avrei fatto ancora più scalpore. Finché non c’è molta attenzione su di te l’anonimato funziona. Ma da quando giro con Marra la situazione è cambiata. Non potevo certo camminare con le mani in faccia, quindi sono passato agli occhiali da sole. Ultimamente ho fatto delle foto più visibili, in futuro vedremo. Ormai il messaggio è arrivato. La gente ha capito che non sono un rapper “deficiente” che vuole scimmiottare gli altri».

Già, la musica è cambiata. Ora Achille, classe 1990, romano, ha un contratto con Roccia Music, il collettivo del “King del rap” e di Shablo. «E’ stato tutto casuale. Non ci pensavo proprio, e neanche mi interessava firmare un contratto. Ho sempre fatto musica per sfogo. Un giorno mi chiama Shablo e mi dice che mi ha notato Marra. All’inizio ho pensato ad uno scherzo. Poi ho realizzato che era vero. Lavorare con loro è stupendo perché sono professionisti veri. Cambia tutto. Non è più così tanto per scrivere, ora è un lavoro». A intraprendere questa strada sono sempre di più, ma lui ci tiene a precisare che non è uno dei tanti

 

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Achille Lauro e la rissa in autotune al Live Porto Recanati – VIDEO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche