La crew acrobatica di Grugliasco a Italia’s got talent

Società Ginnastica Acrobatica Grugliasco

Sono giovani, sono spericolati e fanno volare le bambine! un numero fantastico e con più di un brivido, come quando una delle piccole acrobate ha rischiato di cadere:

Società Ginnastica Acrobatica Grugliasco a Italia’s got talent

Società Ginnastica Acrobatica Grugliasco a… di superstarz_com

Ecco come hanno esultato:

“Una nuova sfida, nuove emozioni e tanta grinta – afferma in coro il gruppo piemontese composto da Andrea La Torre, Veronica Fanelli, Edoardo Poli, Gaia Pezzano, Rebecca Sirca, Arianna Maggi, Manuela Gado, Alice Azzarello, Marta Chignasco, Ida Pintus, Lorenzo, Simone e Davide Martino – Dopo le audition i commenti positivi, i complimenti e i messaggi ricevuti dal pubblico a casa ci hanno riempito di gioia e orgoglio. Abbiamo bisogno di tutto il vostro sostegno e, soprattutto, speriamo di meritarlo ancora”. Questa sera saranno scelti dai giurati i finalisti che si aggiungeranno ai quattro “golden buzz” già proiettati alla manche finale di venerdì 13 maggio in diretta su Canale 8 e SkyUno dove, giudice incontrastato, sarà il pubblico. Il vincitore di Italia’s Got Talent 2016, infatti, verrà decretato unicamente col televoto: tramite SMS, facebook, twitter, l’App IGT 2016, il decoder o sul sito ufficiale www.italiasgottalent.it sul quale si possono trovare tutte le informazioni necessarie. “Vederli arrivare alle finali di Italia’s Got Talent sarebbe un successo e un onore per tutti – dice Erica Loiacono che, insieme a Marco Pelella, segue e allena questi ragazzi – vederli vincere, certamente, sarebbe uno spettacolo! Hanno imparato che la prima cosa importante per raggiungere un sogno è crederci provandoci con tutto l’impegno e le forze che si possiedono. È quello che sono decisi a fare! Votiamo Società Ginnastica Acrobatica Grugliasco”

Tags:

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “La crew acrobatica di Grugliasco a Italia’s got talent”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche