Lo schiaffo a Lemme a Domenica Live è una messa in scena?

Cosa c’è dietro la sberla che Alberico Lemme si è preso da una signora a Domenica Live? Secondo Alberto Dandolo è tutto finto: la storia

schiaffo lemme domenica live

Lo schiaffo a Alberico Lemme a Domenica Live era una messa in scena? Lo sostiene Alberto Dandolo su Dagospia:

In quel di Cologno Monzese gira voce che la sberla data in diretta durante “Domenica Live” al mitologico e mitomane farmacista Alberico Lemme sia stata tutta una messa in scena studiata a tavolino. Le due giunoniche e indignate signore del pubblico che si sono scagliate contro lo svalvolato para-dietologo pare fossero due comparse “arruolate” ad hoc.
Nei corridoi di Mediaset si dice che sia stato tutto organizzato ad arte per creare un gran polverone sui media (cosa che è puntualmente avvenuta). Ma chi ha “assoldato” le due figuranti? Le solite malelingue sostengono che sia stato lo stesso Lemme. E Barbarella D’Urso era a conoscenza della segreta “combine”? Ah, saperlo…

LO SCHIAFFO A LEMME – Il dietologo Alberico Lemme si è beccato uno schiaffo a Domenica Live da Elisabetta, la mamma di una ragazza, Concetta, con problemi di peso. Concetta pesa 190 chili e ha spiegato parlando del regime alimentare proposto da Lemme:

Se mi devo ammazzare con lui, a questo punto mi ammazzo da sola. Io sono diabetica e non posso mangiare le torte o la pasta al mattino. Ho bisogno di un professionista e non di un ciarlatano che offende le persone. Mi sono già suicidiata abbastanza

La signora si è risentita perché Lemme ha chiamato la figlia “cicciona”:

Se io fossi stata presente con mia figlia, Lemme ora sarebbe in ospedale con il setto nasale rotto. Lemme si è permesso di chiamare mia figlia cicciona, si deve vergognare

Lo schiaffo a Alberico Lemme a Domenica Live VIDEO


Lo schiaffo a Alberico Lemme di superstarz_com

Elisabetta ha chiamato anche “Buffone di merda!” Alberico Lemme. La cosa divertente è che Barbara D’Urso ha richiamato la signora non perché abbia alzato le mani ma perché lo abbia fatto in studio mentre erano in onda:

LA RISSA TRA ALBERICO LEMME E MANUELA VILLA – Il discusso dietologo Alberico Lemme e Manuela Villa sono stati i protagonisti di una rissa super trash a Domenica live con tanto di “stronzo” e “te mollo un ceffone”. Rissa che furbescamente Barbara D’Urso non si è mai sognata di sedare sul nascere. Guardiamo cosa è successo:

La rissa tra Manuela Villa e Alberico Lemme a Domenica Live

La rissa tra Manuela Villa e Alberico Lemme a… di superstarz_com

LA RISSA TRA LEMME E MANUELA VILLA A DOMENICA LIVE – Lemme ha affermato che la dieta mediterranea nutre i tumori e che la chemioterapia non serve. Partendo dal presupposto che non è neanche un medico chiunque può capire la gravità di dichiarazioni del genere. La Villa ha cominciato a starnazzargli contro per questo motivo e ha ricordato che sua madre è morta di tumore. A Lemme non è parso vero di poter provocare rispondendo “Se tua madre fosse venuta da me non sarebbe morta”. A quel punto Manuela Villa si è alzata in piedi chiamando stronzo il “dietologo” e accennando un’aggressione fisica contro di lui, mentre Nadia Rinaldi cercava di trattenerla. Lemme ha continuato a parlare impassibile e dopo qualche minuto la figlia di Claudio Villa è stata riportata alla calma. Si è scusata con il pubblico per i suoi modi. Barbara D’Urso ha chiesto anche a Lemme di fare altrettanto, ma il “dottore in farmacologia” si è rifiutato.

Per chi vuole approfondire l’argomento e capire perché Lemme sui tumori sta facendo una pericolosa propaganda antiscientifica può leggere la spiegazione di Next:

Un’altra idea molto diffusa è che lo zucchero “nutra le cellule tumorali”, suggerendo che dovrebbe essere completamente eliminato dalla dieta dei pazienti oncologici.Questa è una iper-semplificazione molto poco utile di un tema complesso che stiamo cominciando a capire solo ora. “Zucchero” è una parola che significa tutto. Si riferisce a una gamma di molecole che include anche gli zuccheri semplici delle piante, glucosio e fruttosio…

il resto dell’articolo lo trovate qui.

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

Rubriche