Adriana Volpe e il botta e risposta con Giancarlo Magalli

Adriana Volpe risponde su Facebook alle parole di disprezzo di Magalli nella famigerata intervista a TvBlog pubblicata ieri. E lui rilancia…

adriana volpe

Adriana Volpe risponde su Facebook alle parole di disprezzo di Magalli nella famigerata intervista a TvBlog pubblicata ieri. Non ci è andato certo leggero e la Volpe non ha potuto fare a meno di rispondere quando, come dice lei stessa, ha messo in dubbio la sua professionalità.

Magalli non si è certo tirato indietro di fronte alla provocazione e ha rilanciato:

Sono tranquillissimo. Ci sono sicuramente giovani bravi che prenderanno prima o poi il mio posto, ma non riesco ad annoverare tra questi anche Adriana che, guarda caso, lavora da vent’anni grazie alla stima di un’unica persona. Vent’anni, sì, perché anche lei non è proprio una bimba. E comunque non mi pare di avere offeso nessuno. Dov’è l’offesa? Nel dire che lavorare con lei non mi piace? Io la chiamo sincerità, ma chi non ci è abituato può non gradire, lo capisco.

L’INTERVISTA A GIANCARLO MAGALLI – In un’intervista a Tvblog Giancarlo Magalli torna a parlare di un chiacchierato dissapore con un’altra delle protagoniste di Mezzogiorno in famiglia, Adriana Volpe:

Al tuo fianco, da anni, c’è Adriana Volpe. “Oggi in un’intervista Adriana Volpe ha dichiarato che io e lei non ci frequentiamo nella vita privata per via della differenza di età. A parte il fatto che quelle due ore alla mattina bastano ed avanzano, ha comunque ragione: io nella vita privata frequento donne più giovani (e più mature)”, avevi scritto sui social qualche tempo fa. Non vi siete mai amati?

“No, mai. Questa è la verità ed è inutile negarla perché si vede. C’è addirittura un gruppo su Facebook che si chiama ‘Perché Magalli non guarda mai la Volpe quando parla?’ o qualcosa del genere. Non l’ammazzerei, per carità: ci lavoro, la sopporto, ma alcune sue prerogative non mi rendono contento. Non ci posso far niente. Ho avuto tante partner nella mia carriera, sono sempre andato d’accordo con tutte. Le uniche tre con cui non sono andato d’accordo sono la Falchi, la Parisi e la Volpe ma per motivi diversi. La Parisi era capricciosa, arrivava tardi e faceva come le pare; ho sempre detto, però, che quando lavorava era di una bravura che le si perdonava tutto. Alle altre due, ecco, manca quest’ultimo aspetto”.

Nel 2012 si era consumato uno scontro tra i due, tanto che si parlava di lite tra Magalli e il regista Michele Guardì:

A quanto pare Giancarlo Magalli e Michele Guardì sono ai ferri corti e tra loro è in corso una vera e propria guerra silente. Oggetto del contendere sarebbe Adriana Volpe, che Magalli non vorrebbe più come co-conduttrice del programma di RaiDue. Guardì, invece, che è stato il suo storico pigmalione (da quando faceva la valletta di Scommettiamo che? alla famosa prova della piscina di Mezzogiorno in famiglia), terrebbe molto a lei, al punto da non volerla in alcun modo allontanare.

Così Guardì avrebbe minacciato Magalli di togliergli la conduzione. Quest’ultimo, da parte sua, sarebbe andato a protestare con Giancarlo Leone, direttore dell’area intrattenimento della Rai. A proteggerlo il fatto che lo lega ancora alla tv di stato un contratto biennale, ragion per cui l’azienda non può permettersi di lasciarlo in panchina.

il tempo ha poi dimostrato che sia Magalli che la Volpe sono rimasti.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Adriana Volpe e il botta e risposta con Giancarlo Magalli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche