Selvaggia Lucarelli contro Guia Soncini

Selvaggia Lucarelli usa l’omicidio di una ragazza come pretesto per litigare con Guia Soncini. Nuove vette del giornalismo italico

selvaggia lucarelli giulia soncini - 5

A margine della vicenda di cronaca nera di Sara Di Pietrantonio, la ragazza bruciata viva dal fidanzato Vincenzo Paduano, registriamo l’opinione non richiesta di Selvaggia Lucarelli che ci ha regalato un sublime esempio di “noncentrauncazzismo” paragonando i commenti relativi alla morte di Sara ai gudizi su una vicenda di gossip, ovvero la strana e poco chiara vicenda di Amber Heard che ricatta Johnny Depp raccontando di essere stata menata dall’attore.

selvaggia lucarelli giulia soncini - 1

FARE DI TUTTA L’ERBA UN FASCIO – È facile intuire come si tratti di due eventi distinti che possono e devono essere affrontati in maniera differente. Da una parte abbiamo una ragazza morta e un omicida reo confesso, dall’altra la situazione è molto ma molto più ingarbugliata. Ma paragonare Sara Pietrantonio a Amber Heard, Johnny Depp a Vincenzo Paduano e pretendere di stabilire un parallelismo tra le due vicende e soprattutto tra chi commenta i due episodi è quantomeno pretestuoso. Ma Selvaggia è una che non va tanto per il sottile specie quando le si presenta l’occasione per attaccare (lei sì che può) una collega.

selvaggia lucarelli giulia soncini - 3

Il tweet incriminato, dove la Soncini ironizza sul fatto che la Heard fosse comparsa allegra e sorridente con le amiche qualche giorno dopo il presunto attacco a base di iPhone in faccia subito dall’attrice per mano di Depp. Al solito la Soncini preferisce fare ironia su un argomento che conosce bene, la cura dei capelli.

selvaggia lucarelli giulia soncini - 2

A questo punto però c’è un problema che chiunque abbia mai avuto modo di discutere online con la Soncini ha ben presente: l’argomento “mi critichi ma intanto mi leggi eh eh eh“. Problema che la Lucarelli risolve così:

selvaggia lucarelli giulia soncini - 4

Pare quindi ci sia qualcuno che stIa monitorando l’account della Soncini per conto della Lucarelli la quale tempo fa disse:

Essere associata a Guia Soncini, con cui non ho mai avuto contatti in vita mia, che non perde mai occasione di buttarmi merda addosso con i suoi amici bulli su twitter (e mica solo a me) e che si difende prendendo a calci nelle palle un inviato senza neanche farsi prima uno shampoo secco, mi addolora molto.

Eppure secondo qualcuno alla Procura di Milano le due qualche tempo fa avevano più di un interesse comune, non sarà mica che la Lucarelli finge di non leggere la Soncini un po’ come quando Guia disse di non ricordare se conosceva Gianluca Neri, in quell’occasione le cose andarono così, racconta Il Giornale:

quando la Soncini venne interrogata come testimone, e disse di non ricordare se conosceva Neri. Poi con una ingenuità di cui difficilmente il giudice non terrà conto al momento della sentenza, aprì le porte della sua mail ai finanzieri. “La Soncini accede con le sue credenziali, ed esce questa mail che come oggetto dice sarà stato Neri?”

Coincidenze? Noi di Voyager crediamo di no

0 commenti per “Selvaggia Lucarelli contro Guia Soncini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche