Anna Oxa contro i giornalisti che vogliono farla passare per pazza

Qual è il significato dei messaggi che Anna Oxa lancia su Facebook dopo la finale di Amici 15? Qualcuno ha trovato inquietanti coincidenze con la vicenda di Sarah Kennedy Maria Pia Recchia

ANNA OXA

Tutti vogliono sapere perché Anna Oxa ha deciso di lasciare l’Italia. Motivi di sicurezza – dice lei – ma è evidente che c’è qualcosa sotto. Sappiamo che la Oxa si era recentemente dissociata (da una performance di Virginia Raffaele) e sappiamo anche che durante la finale di Amici 15 di mercoledì è successo qualcosa. Un alterco con la Bertè durante un fuori onda, un battibecco con la Raffaele e una frecciatina di Davide Maggio. Tanto è bastato per far sospettare che ai danni della Oxa ci fosse un complotto ordito dalle case discografiche e dalla stampa. Questo la Oxa l’ha detto in modo “abbastanza chiaro” anche su Facebook.

IL MISTERO DELLE MINACCE DEL 2014 – Dopo un breve periodo di silenzio la Oxa è tornata con un video nel quale fa riferimento ad un altro episodio inquietante della sua carriera. La cantante fa infatti riferimento a quello che accadde il 14 luglio 2014. Anche all’epoca la Oxa aveva dichiarato di sentirsi minacciata e vittima di stalking dopo la sua dissociazione da alcune associazioni.

Anche nel 2014 la Oxa aveva lanciato accuse contro il Sistema e gli “esseri” che la attaccano e la minacciano, anche nel 2014 c’erano centinaia di prove e documenti che sarebbero serviti a farle giustizia

Intorno a me c’era un giro di una vasta rete, una rete che si è mantenuta economicamente dal frutto del mio lavoro e della mia immagine. E non a caso un giro milionario preferisce fare il possibile per farmi credere pazza piuttosto che rinunciare al portafogli. Per questo tanti sono collusi al punto da ignorare esposti e denunce. Lo Stato? Vedremo se si farà mantenere da me, per le tasse che pago, oppure mi saprà dare servizi, come la giustizia. Quand’è che ci sono? Quando pago le tasse? Quando non posso usare nemmeno i soldi con il quale lavoro?

La Oxa si chiedeva il motivo per cui qualcuno ce l’avesse con lei: “Perché sono l’unica a dire la verità? La verità è pazzia?”. Ma lo Stato continuava a controllare tutti gli spostamenti della cantante “creando situazioni provocatorie” in attesa di una reazione da parte sua per poter dire che era pazza. La responsabilità era di  “falsi mistificatori che vendono tutto ciò che non è spirituale attraverso metodi di maestri spirituali che hanno capito tutto il vivere, tutto il matrix“. Un video, quello del 2014, che aveva fatto scrivere a Candida Morvillo su La Stampa: “Qualcuno salvi Anna Oxa da chi le fa stalking (e da se stessa)Qualcuno salvi Anna Oxa da chi le fa stalking (e da se stessa)”.

anna oxa sarah kennedy - 1

CHI È SARAH KENNEDY? – Questa mattina Domenico Naso del Fatto Quotidiano riferendosi al nuovo messaggio della Oxa ha fatto un riferimento ad una certa Sarah Kennedy. Ma cosa voleva dire? Ce lo rivela questa video parodia postata da Andrea Danese e dallo stesso Davide Maggio su Facebook qualche giorno fa. Un video diventato subito popolarissimo.

MARIA PIA RECCHIA FIGLIA DI KENNEDY – Il video è naturalmente un montaggio dove alle immagini della finale di Amici viene aggiunto l’audio di Maria Pia Recchia, altrimenti nota come Sarah Kennedy Maria Pia Recchia (ma il suo nome completo è Sarah Kennedy Baarchkian Mariah Recchia Maria Pia) diventata come tanti altri personaggi prima di lei, famosissima su Internet dopo essere stata intervistata da quel Re Mida della merda che è Andrea Diprè. La Recchia – che spiega di essere nata debole (perché configurata così) – è stata infatti protagonista di una serie di video di Diprè per il Sociale. La Recchia, che è evidentemente una paziente psichiatrica, dice di essere figlia di Kennedy, di suo fratello Robert Kennedy e di Paul Newman (in egual misura). Stando a quanto racconta è stata rapita più volte, fatta invecchiare artificialmente di dodici anni, le sono stati rubati gli occhi, i figli le sono stati rapiti da una setta nera, il suo patrimonio confiscato e i diritti delle sue opere rubati. La storia purtroppo è più triste di così, ed è quella di una persona sottoposta a TSO, allontanata dai figli e dal marito che vive una vita di completa solitudine persa nei suoi deliri. Ma questo non ha ovviamente fermato Diprè che l’ha incontrata e intervistata più volte.

Ma perché è venuta fuori Sarah Kennedy e cosa c’entra con Anna Oxa. La risposta ancora una volta è su Twitter

LA SETTA NERA DELL’INDUSTRIA DISCOGRAFICA – In molti hanno ritenuto che uno degli ultimi post pubblicati su Facebook sulla pagina della cantante di origine albanese sembrasse la trascrizione di un’intervista a Maria Pia Recchia. Certo, mancano i riferimenti ai cani licantropi, quindi è evidente che non sono la stessa persona (eppure avete mai visto una foto Sarah Kennedy assieme alla Oxa?).

Anna Oxa in veste di Segretario Nazionale del SILC settore: arte, cultura, musica e spettacolo…dopo aver ricevuto tanti messaggi da parte di genitori per la volgarità passata come comicità in TV prende le distanze e si dissocia dal messaggio passato nella precedente puntata alle tanti adolescenti che guardano il programma “AMICI”…il messaggio è stato: “Datela a quello giusto per fare carriera”… Chi meglio del Segretario Nazionale poteva dissociarsi schierandosi a tutela dei diritti dei minori? Naturalmente gli altri non sembrano interessati, tranne Maria che era già intervenuta durante la puntata. Per Anna Oxa non è stata una cosa strana prendere una posizione civile contro il degrado sociale che si vive tutti i giorni…Per una DONNA che non ha mai venduto la propria integrità è naturale prendere la Vita seriamente, con responsabilità. Ribadisce ancora la Signora Oxa ai ragazzi che seguono la TV in generale di non sentirsi mai inferiori a miti che fanno uso di alcol, droghe ecc… perché non vi diranno mai la verità per trascinarvi nel loro porcile umano, ripetendo parole di altri senza conoscerne la profondità, ma solo per assomigliare a qualcuno che le ha conosciute. Osservate bene, guardate e non fatevi influenzare da tutto ciò, siate intelligenti per comprendere le contraddizioni di tanti personaggi…seguite sempre voi stessi, solo così non fallirete…Chi si è venduto ha fallito come umano, perché non ha avuto la capacità di affrontare la VITA preservandosi, per questo c’è chi ride.

Ma è “chiaro” l’intento della Oxa, tra il detto e il non detto, di svelare uno dei più grandi misteri di Amici: ovvero che è tutto scritto e che le case discografiche controllano il destino dei giovani talenti. Questo la Oxa ha tentato di dirlo ed è stata costretta alla fuga perché aveva paura di essere presa per pazza, proprio come successe nel 2014. Ma qualcuno gestisce davvero i diritti musicali dei vincitori del talent, e la domanda della Oxa rimane senza risposta.

anna oxa maria pia recchia - 1

0 commenti per “Anna Oxa contro i giornalisti che vogliono farla passare per pazza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche