Nina Moric rivela il segreto di Fabrizio Corona?

Nina Moric spiega come fa Corona a farsi fare i servizi fotografici in barca anche se in realtà dovrebbe essere nella comunità di Don Mazzi ad aiutare i disabili

silvia provvedi fabrizio corona capri 4

Da quando Fabrizio Corona è uscito dal carcere ed è stato affidato ai servizi sociali (grazie ai buoni uffici del tele-prete Don Mazzi) sembra quasi che Corona sia tornato in libertà. Ma non è così, perché l’uomo che era andato “in galera per due foto” (e tentata estorsione, evasione fiscale, bancarotta fraudolenta, possesso di banconote false e corruzione di pubblico ufficiale) da quando è stato preso in carico dalla comunità di Don Mazzi fa la bella vita.
selvaggia lucarelli nina moric fabrizio corona - 1
MA CORONA NON DOVREBBE ESSERE AFFIDATO AI SERVIZI SOCIALI? –  Non solo Corona non ha mostrato fin’ora alcun segno di pentimento per i crimini commessi, ma ne fa motivo di vanto e – diciamocela – il modo per rilanciare la sua carriera nel mondo dello show business. Ma come mai Corona, che in fondo non è ancora formalmente un uomo libero se ne va in giro a fare servizi fotografici (già visti, dal momento che sono la riproposizione di quello con Belen) con la sua fiamma di turno? A chiederselo sono in molti, anche Selvaggia Lucarelli, che dopo aver speso anni a dire che Corona non sarebbe dovuto andare in carcere per quello che ha fatto, oggi ha scoperto che forse l’affidamento ai servizi sociali ottenuto da Corona gli consente di fare cose che “in teoria” non sarebbero permesse. Riferendosi agli scatti del servizio con la procace Silvia Provvedi la Lucarelli ha scritto:

Immagino che tutti i carcerati affidati ai servizi sociali con 5 anni ancora da scontare usufruiscano di questi permessi. E comunque Don Mazzi ha messo su due belle tette, non c’è che dire.

selvaggia lucarelli nina moric fabrizio corona - 2

LA MORIC NON PERDONA – A spiegare il mistero è intervenuta una delle ex storiche di Corona, che per mano del suo Social Media Manager da qualche tempo si diverte a rivelare le bassezze e i trucchetti dell’ex. Su Facebook Nina Moric ha ripreso il post della Lucarelli spiegando che

non tutti i carcerati godono di certi permessi, in realtà Il nostro amico ha una tattica ben predefinita per poter fare tutto questo: firma un contratto con l’azienda Pincopallo e con il contratto si fa dare il permesso. Pacca l’azienda e va a fare i suoi fotografici dove ovviamente percepisce di più. Adesso mi raccomando rompete le scatole con la storia della gelosia, che proprio non c’entra in questo caso visto che non faccio fatica ad ammettere che io in barca con il mio fidanzato faccio di peggio con la sola differenza che mi chiudo in cabina.
Ps : quelle tette più che Don Mazzi le ha fatte Urtis e le tue, Selvaggia mia, per quanto naturali sono 10000 volte meglio .

Insomma stando a quanto dice Nina Moric Corona avrebbe trovato un sistema per metterlo in quel posto al sistema della giustizia italiana. Il permesso per uscire dalla comunità Corona lo otterrebbe grazie ad un contratto di lavoro, peccato che però a lavoro Corona non ci va mai e preferisce andare a farsi fotografare in modo da incassare più soldi. Era già successo qualcosa del genere quando Corona corruppe (tramite il suo avvocato) un agente di polizia penitenziaria al fine di poter fare il famoso servizio “dal carcere” che gli fruttò ventimila euro. Per quella trovata Corona fu condannato a un anno e quattro mesi di carcere. Chissà quando i pm smetteranno di farsi prendere in giro da Corona (e magari qualcuno andrà a dare un’occhiatina alla comunità di Don Mazzi).

0 commenti per “Nina Moric rivela il segreto di Fabrizio Corona?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche