Lo scherzo più cattivo del mondo che fa credere ad un’attrice di essere stata rapita dall’Isis

Scherzi a parte in Egitto è un tantinello esagerato!

Isis

Un programma televisivo ha lasciato in lacrime un’attrice dopo uno scherzo in cui le hanno fatto credere di essere ostaggio dell’ISIS. Una clip dalla televisione Egiziana mostra Heba Magdi distrutta dalla paura e dalle lacrime mentre i “terroristi” la minacciano con esplosioni e colpi di pistola. Il video postato online, mostra Magdi forzata a parlare di fronte alle telecamere con una bandiera dell’ISIS dietro di lei. Come potete vedere nel video pubblicato dal Mirror, la maggior parte degli uomini hanno il viso coperto e girano armati. La povera Magdi piange terrorizzata coprendo la faccia quando uno degli uomini le punta una piccola pistola sulla testa. Una telecamera nascosta riprende il crudele scherzo mentre lei prega per la sua vita. Ad un certo punto uno degli uomini entra con un “vestito suicida” e prova a metterlo indosso all’attrice che inizia a urlare terrorizzata e a correre da un lato della stanza all’altro. Uno degli uomini cerca di calmarla e le spiega che si tratta di uno scherzo organizzato dalla rete televisiva.

Lo scherzo fatto a Heba rapita dall’Isis:

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Lo scherzo più cattivo del mondo che fa credere ad un’attrice di essere stata rapita dall’Isis”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche