Qandeel Baloch: la modella uccisa dal fratello per onore

Qandeel Baloch aveva 26 anni e aveva scandalizzato il Pakistan con le sue provocazioni. Finché suo fratello l’ha strangolata

qandeel baloch

La Stanpa raccota la storia di Qandeel Baloch, la modella uccisa in Pakistan da suo fratello perché “troppo occidentale”:

Si chiamava Qandeel Baloch,aveva 26 anni, faceva la modella ma soprattutto propagandava via social network un modello femminile che nel suo Pakistan faceva a pugni con la morale tradizionale più retriva prima ancora che con la religione.E’ morta per mano di suo fratello, che sorprendendola a casa dei genitori a Muzaffarabad in occasione della fine del Ramadan l’ha strangolata vomitandole addosso tutto l’odio del mondo per aver disonorato la famiglia,l’islam, la reputazione.

CHI ERA QANDEEL BALOCH – Qandeel, che secondo il quotidiano Dawn subiva le minacce del fratello già da tempo, aveva chiesto tre settimane fa protezione al ministro dell’Interno, senza ottenerlo. Da quando era tornata da un periodo di lavoro in Sudafrica, si sentiva in pericolo:

Originaria di un quartiere povero di Dera Ghazi,nella provincia del Punjiab, Qandeel si era guadagnata la notorietà e il parallelo con Kim Kardashian attraverso i suoi video e i selfie in cui in modo dissacrante provocava i connazionali sui temi più tabù.In uno dei più famosi, rilanciato da decine di migliaia di followers, aveva promesso di spogliarsi in onore del capitano della nazionale di cricket Shaid Khan Afridi in caso di vittoria contro l’India nei mondiali T20. In un altro, ancora più oltraggioso, era apparsa accanto al mufti Kavi,un’icona confessionale che per smentire le voci di una proposta di matrimonio aveva poi giurato di averle solo voluto insegnare il Corano.

E mentre il primo ministro Nawaz Sharif continua a ripetere che «non c’è spazio per il delitto d’onore nell’islam» gruppi religiosi e partiti politici confessionali hanno affossato la nuova legge contro la violenza sulle donne.  Intanto il fratello di Qandeel Baloch è stato arrestato per omicidio . Lo riporta la Bbc L’uomo, 30 anni, l’aveva ripetutamente minacciata per le foto che lei pubblicava su Facebook e altri social media.

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Qandeel Baloch: la modella uccisa dal fratello per onore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche