Dopo Temptation Island: la rosicata di Roberto per il due di picche di Melissa

Roberto Ranieri racconta in un’intervista di quando si è accorto che Melissa a Temptation Island…

temptation island melissa frienzona roberto

Roberto Ranieri, ex fidanzato di Valeria Vassallo, in un’intervista a Isa e Chia racconta cosa ha provato dopo la friendzone della single Melissa Castagnoli a Temptation Island. Ecco il video della scena:

L’epico momento in cui Melissa friendzona Roberto a Temptation Island

ed ecco l’intervista di Roberto:

Una volta approdato nel villaggio sei rimasto subito colpito dalla tentatrice Melissa Castagnoli. Cosa ti aveva colpito di lei?

Beh, mi sembra ovvio: il suo aspetto estetico! Non la conoscevo ed è stata, per forza di cose, quella la prima cosa che mi ha attirato. Poi abbiamo avuto modo di frequentarci e conoscerci e, trascorrendo tanto tempo insieme, parlando molto, mi ha colpito anche caratterialmente. Si è creato un buon feeling quasi subito e siamo stati bene. Pensavo che lei notasse la stessa complicità che sentivo io, ma a quanto pare mi sono sbagliato, perché mi ha soltanto preso in giro, mi ha fatto capire cose che non erano vere, mi ha detto delle frasi molto impegnative, ma alla fine ho capito che l’ha fatto solo per mettersi in mostra, per giocare, per un po’ di popolarità che spero che non avrà mai, perché comunque sono delle cose che non si fanno, sono molto molto cattive. Se tu vuoi mettere alla prova una persona non arrivi a dire determinate frasi, perché in quel momento stai giocando con i sentimenti di un ragazzo e non è giusto.
Tra te e Melissa c’è stato persino un bacio, cosa hai provato in quel momento? Più che tenerlo nascosto, lo hai immediatamente raccontato ai tuoi compagni d’avventura…ma hai mai pensato alla reazione che avrebbe potuto avere Valeria?

Una sera è successo che sono entrato dentro la casa delle ragazze in cui c’era Melissa e le ho detto “Uscirei anche domani con te!”. Lei mi diede un bacio stampo, mi rispose “Fallo!” e salì in camera. Questo è stato l’unico ‘bacio’ che ci siamo scambiati. Non l’ho tenuto nascosto perché in quel momento mi sentivo felice, stavo bene, mi è venuto istintivamente di raccontarlo ai ragazzi perché era stata una cosa bella che mi era successa inaspettatamente e mi aveva fatto piacere. In quel contesto, preso dalla situazione, non ho pensato tantissimo a cosa poteva essere e a cosa no, oppure a come avrebbe potuto reagire Valeria. Ho cominciato a metabolizzare tutto l’indomani, quando ho detto “Cazzo!”. Io sono stato istintivo e me lo sono fatto sfuggire, ma per come sono io, anche se non fosse venuto fuori prima, l’avrei raccontato poi a lei durante il confronto. Sono un tipo molto sincero, non mi piace nascondermi dietro un dito e tutto quello che è successo, per me era alla luce del sole. Quando ho cominciato a pensare a come avrebbe potuto prenderla Valeria, non vi nascondo che ci sono stato un po’ male, perché sapere che avrebbe potuto vivere un certo stato d’animo mi faceva soffrire, solo che io non avevo pensato a tutto il contorno, mi sono vissuto spontaneamente le emozioni del momento e mi sono un po’ estraniato dalla vita vera, da quello che avevo fuori e dal fatto che Valeria potesse vedere e soffrirne.
Hai mandato a Valeria un video in cui le chiedevi di non guardare gli rvm che Filippo Bisciglia avrebbe potuto mostrarle, in modo da darti il tempo di avere un quadro più chiaro della situazione. Ci racconti cosa volevi capire davvero a quel punto e se ci sei riuscito?

Io volevo maggiori certezze. Volevo capire fino a che punto fossi convinto che la mia storia era finita lì. Arrivare fino in fondo a un confronto finale dopo aver vissuto tutto, compreso il weekend, per me significava avere davvero la convinzione di voler chiudere lì la mia storia perché non ero più innamorato di Valeria. Non nascondo, però, che quando ho mandato quel video, già un buon 80% di me era sicuro. Solo così, però, ho potuto raggiungere il 100% delle certezze con le quali sono andato al confronto finale.
Poi c’è stato il weekend da sogno con Melissa. Cos’hai provato in quei due giorni, quali erano le tue reali intenzioni quando alle 2 di notte sei andato a bussare alla porta della sua camera e come hai reagito quando lei non ti ha aperto?

Durante quel weekend sono stato davvero bene, non posso dire che provavo amore per lei, perché comunque 20 giorni sono troppo oochi, però ho vissuto delle sensazioni davvero particolari, qualcosa che con Valeria non provavo più da tempo e il fatto che con Melissa mi sia risuccesso, mi ha portato a lasciarmi andare. Volevo raggiungerla quella notte perché avevo voglia di parlare e di continuare ad affrontare un discorso che stavamo affrontando giù con le telecamere spente. Poi non voglio essere ipocrita, quindi non nego che sarebbe potuto succedere altro. Quando non mi ha aperto, onestamente, non ho reagito bene, perché era stata lei a chiedermi di raggiungerla, allora inizialmente non capivo: perché mi chiedi di venire da te e poi ti dilegui nel nulla così? Quello mi ha fatto pensare tanto, perché mi sono sentito un po’ preso in giro. Non ha aperto, ovviamente perché stava giocando, mi voleva semplicemente prendere in giro e mi ha usato per avere un po’ di notorietà, tutto qui.
Una volta concluso il falò con Valeria, sei andato immediatamente da Melissa per chiederle di uscire dal programma insieme! La sua risposta non è stata positiva, ha detto che uscivi da una storia si 7 anni e dovevi capire, così come anche lei. Che effetto ti hanno fatto le sue parole? Perché non ha voluto abbandonare il programma con te?

All’inizio le sue parole non mi sono sembrate poi così tanto sbagliate, quindi a caldo non l’ho presa malissimo, anche perché tendo sempre a vedere il bello delle persone, senza malizia, però devo dire che, ripensandoci, poi ho ripercorso tutto il nostro vissuto nel villaggio e tutto quello che mi ha detto nel corso dei 21 giorni e devo dire che ha recitato molto molto bene. Non appena uscito da lì ho metabolizzato tutto e ho capito che non era mai stata sincera. Lei quello l’ha preso come un gioco e cercava solo notorietà. Come in fin dei conti hanno detto tutti, una che è stata con Mario Balotelli e Maxi Lopez vuoi che possa provare interesse per me? Non scherziamo. Mi dispiace solo che, essendo preso dal contesto, questa cosa l’ho capita tardi.
L’hai più cercata dopo il programma?

Sì, io e Melissa ci siamo sentiti per qualche giorno e ho avuto la conferma di tutto quello che ho pensato, però volevo sbatterci la faccia, anche se già avevo avuto il sentore. Volevo avere la certezza anche lì e sentendola per dopo la fine della trasmissione ho capito quanto lei avesse giocato a Temptation. Ho compreso… e poi ho cancellato anche il numero.

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Dopo Temptation Island: la rosicata di Roberto per il due di picche di Melissa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche