Federica Pellegrini racconta quanto fa male la sconfitta a Rio 2016

“forse è tempo di cambiare vita …forse no”, commenta sconsolata Federica Pellegrini su Instagram dopo il quarto posto nella finale olimpica dei 200 stile libero

federica pellegrini

Federica Pellegrini fallisce l’assalto alla medaglia ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Nella finale dei 200 stile libero, la nuotatrice azzurra non va oltre il quarto posto e si prende un’amara medaglia di legno. All’Olympic Aquatics Stadium e’ la statunitense Katie Ledecky a trionfare e prendersi l’oro, davanti alla svedese Sara Sjostrom, in 1’53″73; terza e medaglia di bronzo l’australiana Emma McKeon. Pellegrini, la portabandiera azzurra, si e’ piazzata quarta con il tempo di 1’55”18. E su Instagram racconta cosa prova:

Eh già non è arrivata!! Fa così male questo momento che non potrei descriverlo!! Non è un dolore di uno che accetta quello che è successo , anzi è un dolore di una che sa cos’ha fatto quest’anno…la determinazione che ci ha messo…il mazzo che si è fatta.. I pianti per i dolori e per la fatica…lo svegliarsi la mattina e dopo 7 ore di sonno sentirsi come se ti avessero appena preso a pugni quanta è ancora la stanchezza…si ho 28 anni….bla bla bla….ma ci credevo…ho combattuto con tutto quello che avevo e purtroppo ho perso…forse è tempo di cambiare vita …forse no….certo è che un male così forte poche volte l’ho sentito….colpa di nessuno anzi….volevo ringraziare tutte le persone che mi hanno fatto sentire in quest’anno come da molto tempo non mi sentivo… @matteogiunta che mi ha fatto volare🏊🏻… @filomagno82 che mi è sempre stato vicino in ogni momento ❤️.. @mrc.morelli che ha curato le mie ferite… #brunarossi che ha curato la mia mente…. Grazie a tutti voi perché abbiamo dato tutti il massimo quest’anno ma purtroppo in questo sport si vince di centesimi e si perde di centesimi…e oggi qualcuno ci ha presentato un conto troppo salato da accettare…😥

La Pellegrini a caldo dopo il quarto posto nella finale olimpica dei 200 stile libero aveva dichiarato:

“Mi sembra di essere in un piccolo incubo. In acqua ho avuto sensazioni talmente tanto strane che non aver preso la medaglia è onestamente il mio ultimo pensiero. Negli ultimi 50 metri sono ‘morta’: non ne avevo più” Federica Pellegrini non sa spiegare “quello che è successo. Durante la gara – ha detto la portabandiera azzurra – ho avuto sensazioni completamente diverse rispetto a quelle di ieri. Non mi era mai successo prima. Pensavo di poter lottare almeno per il bronzo, peccato!”. Ai microfoni della Rai, la nuotatrice italiana ha spiegato che “dopo i primi 150 metri ero così stanca che pensavo di essere più veloce. Poi non ne avevo più e ho chiuso gli occhi fino all’ultimo tocco. Ho dato tutto, mi dispiace, il bronzo – ha concluso – era a due decimi”.

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Federica Pellegrini racconta quanto fa male la sconfitta a Rio 2016”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche