Ecco il vero motivo per cui non devi fare pipì in piscina

Fare pipì in piscina è una cosa schifosa ed immatura, soprattutto se si parla di piscina pubblica dove non siete gli unici a nuotare! A volte però, non si può fare a meno di pensare che sia una soluzione molto più veloce dell’andare in bagno e non si resiste alla tentazione. Ma…

pipì in piscina

Fare pipì in piscina è una cosa schifosa ed immatura, soprattutto se si parla di piscina pubblica dove non siete gli unici a nuotare! A volte però, non si può fare a meno di pensare che sia una soluzione molto più veloce dell’andare in bagno e non si resiste alla tentazione. Ma c’è un motivo ben preciso per cui nessuno dovrebbe farlo (a parte l’ovvio motivo di non far nuotare gli altri nella vostra pipì) e ve lo spiega Gizmodo. L’American Chemical Society ha rilasciato un video in cui vengono spiegati i dettagli scientifici di cosa succede quando si fa pipì dentro la piscina. Quando urina, sudore e sporco vengono a contatto con sostante come il cloro creano alcuni composti chimici pericolosi per il nostro corpo, che possono creare irritazioni all’occhio o asma. Perciò fate un favore a tutti e andate in bagno quando scappa e ricordatevi di farvi sempre la doccia!

PERCHÉ LA PISCINA DELLE OLIMPIADI È DIVENTATA VERDE – All’inizio di questa settimana la piscina delle olimpiadi di Rio de Janeiro si è tinta di verde e nessuno ha saputo spiegare il perché. Ovviamente chi doveva gareggiare nella piscina non era troppo contento del nuovo misterioso colore dell’acqua, ma dopo essere stati rassicurati che non c’era nessun pericolo, le gare sono continuate come se non ci fosse niente di strano.

Entro mercoledì il colore verde ha iniziato a diffondersi e anche le piscine usate per il polo e il nuoto sincronizzato hanno cominciato a passare da azzurro a verde. La spiegazione ufficiale è che il nuovo colore delle piscine è dato dalla “proliferazione di un’alga”.

La ragione per il colore inusuale è che l’acqua è stata contaminata dai prodotti chimici usati per il trattamento dell’acqua. Il pH dell’acqua, più alto del normale, ha causato il colore verdde. La FINA Sport Medicine Committee ha fatto dei test sulla qualità dell’acqua concludendo che non ci sono rischi di salute per gli atleti e per la competizione.

Secondo Cosmopolitan hanno già iniziato i trattamenti dell’acqua per farla tornare al suo colore naturale prima possibile, ma sembra che qualsiasi trattamento usato crei un nuovo problema per gli atleti. Alcuni giocatori di polo si sono lamentati che i loro occhi hanno cominciato a bruciare per il troppo cloro usato nella piscina.

olimpiadi

 

LA PISCINA VERDE E L’IPOTESI PIPI’ – Chi ha fatto pipì nella piscina olimpica? In molti ieri si sono chiesti come ha fatto l’acqua della piscina dei tutti delle Olimpiadi di Rio de Janeiro a cambiare colore e a diventare verde stagno. Tom Daily, che ha vinto la medaglia di bronzo, ha postato un’immagine su Twitter che ha mostrato il forte contrasto con la piscina che era usata per il polo che invece aveva un normale colore azzurro. Su Twitter sono iniziate le prime speculazioni e le prime teorie e c’è persino chi pensa che le ragazze l’abbiano fatta proprio lì!

NON È COLPA DEL CLORO SE TI VENGONO GLI OCCHI ROSSI IN PISCINA – A chi non è capitato di avere gli occhi rossi dopo una lunga nuotata in piscina? Probabilmente avrete incolpato il cloro ma non è questa la causa. È qualcosa di molto più disgustoso, come ci spiega Gizmodo. Centers for Disease Control and Prevention vi mette in guardia: quegli occhi rossi sono causati dalla pipì di qualcuno.

Il mix di pipì, sudore e cloro crea una sostanza chiamata chloramine, che secondo Beach irriterebbe occhi e polmoni (per questo molte volte si tossisce vicino le piscine, fateci caso!). Alcuni tipi di chloramina sono usati per disinfettare l’acqua da bere, ma questo tipo, creato con il sudore è sicuramente un tipo molto differente. Ma le cattive notizie continuano. Secondo alcuni studi, nessuno si lava con il sapone prima di entrare in piscina, rilasciando sudore e grassi del corpo nell’acqua e almeno una persona su cinque si lascia andare e urina nell’acqua.

Forse quest’estate eviterete la piscina.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Ecco il vero motivo per cui non devi fare pipì in piscina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche