La lettera di Emanuele, il bambino che regala i suoi giocattoli ai piccoli terremotati

“Mi chiamo Emanuele vi mando questi giocattoli e spero che state bene”. Il bimbo di 8 anni che dà una lezione a quelli che “gli immigrati negli hotel”

emanuele

Mi chiamo Emanuele vi mando questi giocattoli e spero che state bene. I peluche sono per le femmine. Volevo venire ma mia mamma ha detto di no perché sono piccolo, ho otto anni. Ciao a tutti vi voglio bene. Emanuele

Questo è il contenuto della letterina di un bambino di otto anni che sta facendo commuovere tutto internet. Il piccolo ha regalato i suoi giocattoli alle vittime del terremoto che hanno bisogno di aiuto e di rifornimenti. Un gesto che viene dal cuore e che ha fatto sciogliere il cuore di tutti quanti quelli che stanno vedendo in queste ore la foto della lettera.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “La lettera di Emanuele, il bambino che regala i suoi giocattoli ai piccoli terremotati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche