I raccapriccianti sondaggi di Libero sul terremoto

Quando non puoi andare a scavare tra le macerie perché devi stare in redazione a lavorare, ma tu lavori a Libero e allora puoi sempre scavare il fondo del barile

sondaggi libero terremoto - 3

Quando dopo aver visto la puntata di Blob dedicata al rapporto tra giornalisti e terremoto credi che i giornalisti italiani abbiano toccato il fondo ti accorgi che qualcuno ha già cominciato a scavare. E purtroppo non sta scavando tra le macerie di Amatrice, Accumoli o Arquata del Tronto ma si limita al proverbiale fondo del barile. Abbiamo già avuto modo in passato di occuparci della piaga costituita dai sondaggi di Libero. In questi giorni il giornale diretto da Vittorio Feltri sta dando il meglio di sé.

sondaggi libero terremoto - 1

SE FOSSI TERREMOTATO COSI FARESTI? – Cominciamo con qualcosa di leggero, Libero ci chiede “se fossi sfollato dopo un terremoto, cosa vorresti fare?“. La scelta è volutamente limitata perché l’obiettivo è quello di far dire al pubblico: “voglio andare in hotel” in modo da soffiare sul fuoco della polemica degli hotel “occupati” dai richiedenti asili che andrebbero sgomberati, delle dichiarazioni di Bertolaso sulle tende “usate tutte per gli immigrati” e soprattutto per evitare di tenere conto degli sfollati che hanno espresso il desiderio di rimanere in tenda accanto a casa (per tacere dei racconti dei sopravvissuti dell’Aquila che di un tetto sopra la testa non ne volevano sapere).

 

sondaggi libero terremoto - 2

Ma il sondaggio più raccapricciante è quello su “Quale fra i terremoti degli ultimi 40 anni vi ha scosso di più?”. E non si capisce se in senso letterale (o sussultorio) o metaforico. Manca solo la gif di Carlo Conti che dice: “scossa??”

libero sondaggi terremoto - 1

E sì che Libero era partito così bene, due giorni fa chiedeva chi avesse commesso la gaffe più tremenda sul terremoto.

sondaggi libero terremoto - 4

Che in redazione stessero semplicemente cercando di vincere il primo premio?

0 commenti per “I raccapriccianti sondaggi di Libero sul terremoto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche