Cagliari-Roma: il video della disperazione di Spalletti per il 2-2

Spalletti si butta per terra e batte i pugli dopo il pareggio del Cagliari che è riuscito in un’insperata rimonta dopo il 2-0 della Roma…

spalletti video cagliari roma disperazione

Luciano Spalletti ha commentato così il disastro di Cagliari-Roma, la partita in cui la sua squadra ha sprecato il 2-0 facendosi rimontare al Sant’Elia:

“In alcuni momenti siamo stati ancora fragili, in altri più forti: non abbiamo ancora raggiunto l’equilibrio, la tranquillità. Può sembrare scarsa personalità, perché nel momento in cui dovrebbe essere più facile gestire non facciamo benissimo e poi gli avversari normalmente prendono coraggio”. Luciano Spalletti commenta così, a Premium sport, il pareggio della Roma a Cagliari. “Il Porto non deve essere una scusa – ha aggiunto -: se non reagiamo abbiamo già finito di giocare. Peccato perché stasera abbiamo avuto altre due occasioni per vincerla in extremis: se non hai la personalità di fare le cose semplici, quando arriveranno quelle difficili sarà ancora più dura. Soprattutto considerato l’alto livello dei giocatori che ho a disposizione”. “La fascia a Florenzi? Abbiamo un’etica tra noi – ha concluso – siamo uniti e lo stesso De Rossi è d’accordo nell’avere questo regolamento: è tutto sotto controllo. Se vale solo per questa sera? Dipenderà da quelle che saranno le sanzioni che verranno fuori. Daniele è il più dispiaciuto di tutti, ma è convinto della bontà di questo regolamento”

Ma è la sua disperazione al momento del pareggio che sta facendo il giro del web:

Cagliari-Roma: il video della disperazione di Spalletti per il 2-2

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Cagliari-Roma: il video della disperazione di Spalletti per il 2-2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche