Gioia: la gattina trovata viva sotto le macerie a sei giorni dal terremoto

Un vigile del fuoco ad Amatrice ha ritrovato Gioia, un gattino che è l’unico affetto rimasto alla sua padrona Daniela anche lei sopravvissuta al terremoto

gioia

Uno dei vigili del fuoco che sta lavorando ad Amatrice, ha ritrovato Gioia, un gattino che è l’unica cosa rimasta alla sua padrona Daniela anche lei sopravvissuta al terremoto. “Portate acqua” hanno sentito gli altri soccorritori gridare da Andrea mentre tirava fuori dalle macerie il piccolo animale. Daniela erano giorni che chiedeva e pregava i soccorritori di trovare il suo gattino bianco e grigio, intrappolato sotto le macerie della sua casa crollata durante il sisma. I vigili del fuoco e tutti gli altri non si sono scoraggiati anche se sembrava un’impresa impossibile e dopo sei giorni dalla tragedia hanno tirato fuori Gioia sana e salva. Durante quella terribile notte, Daniela aveva provato in tutti i modi a salvare la sua gattina, ma l’animale era troppo spaventato ed è scappato per rifugiarsi in casa. Quella casa che dopo pochi minuti è caduta per colpa delle scosse. Per fortuna ora Daniela e Gioia si sono riunite e la gattina è in salute nonostante tutto.

Tags:

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Gioia: la gattina trovata viva sotto le macerie a sei giorni dal terremoto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche