Carolyn Smith: la giurata di Ballando con le Stelle racconta il suo cancro al seno

Carolyn Smith è famosa in Italia per essere uno dei giurati di Ballando con le Stelle. Nell’intervista a Oggi ha raccontato del ciclo di chemioterapia e dell’operazione

carolyn smith

Carolyn Smith è famosa in Italia per essere uno dei giurati di Ballando con le Stelle. Con la sua dolcezza si è fatta amare dal pubblico che la segue sui social. La Smith ha scoperto di avere un cancro al seno, definito dalla ballerina e coreografa come “l’intruso”, ma ha deciso di condividerlo con i suoi followers invece di nascondersi. La scozzese, per incoraggiare tutte le donne che hanno la stessa malattia, ha pubblicato foto su Instagram e Facebook in cui non ha i capelli, caduti per la chemioterapia. Nonostante la brutta situazione, Carolyn ha deciso di essere dietro il bancone della giuria nella prossima edizione di Ballando con le Stelle. Nell’intervista al settimanale Oggi, la Presidente di Giuria di Ballando, ha raccontato del ciclo di chemioterapia e dell’operazione, di alcune complicazioni che ci sono state e del periodo difficile che ha dovuto vivere durante quest’estate.

Mi sto riprendendo dal momento più duro, vissuto questa estate”, e aggiunge “A maggio sono stata operata, una mastectomia completa al seno. A luglio, a causa di un’infezione, sono stata ricoverata e ho dovuto affrontare una seconda operazione.

Ha raccontato anche di come le donne che la incontrano per strada l’abbracciano e la ringraziano per le sue parole e le foto che infondono coraggio, ma Carolyn stessa ha ammesso che è lei stessa a sentirsi grata per le dimostrazioni d’affetto che le dimostrano le sue fan.

Le donne quando mi incontrano per strada mi abbracciano e mi ringraziano, mi dicono che le sto aiutando, ma, in realtà, sono loro che aiutano me, mi danno la forza.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “Carolyn Smith: la giurata di Ballando con le Stelle racconta il suo cancro al seno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche