Parvin Tadik: perché la moglie di Grillo vuole chiamare l’avvocato?

Secondo Bechis Parvin Tadik, la moglie di Beppe Grillo non sembra avere preso benissimo l’intenzione del marito di tornare a guidare a tempo pieno il M5S

Parvin Tadik moglie grillo

Parvin Tadik, la moglie di Beppe Grillo, non avrebbe preso bene l’intenzione del marito di tornare a guidare a tempo pieno il M5S. Lo racconta oggi Franco Bechis su Libero:

A tarda notte – erano circa ledue e mezza – nella storica panetteria e friggitoria da strada Franco u’ Vastiddaru, dove gran parte dello staff a5 stelle, Davide Casaleggio compreso, si era ritrovato,Grillo è apparso ai suoi. E ha raccontato la telefonata con la moglie dopo l’annuncio: «Mi ha chiesto se davvero ero tornato ad occuparmi del M5S a tempo pieno», ha svelato Beppe. «Perchè se è così tornando a casa avrei trovato l’avvocato sul pianerottolo». Insomma, Parvin sarebbe pronta ad avviare la separazionese la casa dovesse diventare un bivacco grillino o Beppe sparire per settimane saltellando da un incontro all’altro per l’Italia.

Sarà vero? Oggi su Libero sempre Bechis parla della dichiarazione dei redditi di Virginia Raggi. Sbagliando. Traete ora voi le conclusioni.

Parvin Tadik con Beppe Grillo

Parvin Tadik moglie grillo

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Parvin Tadik: perché la moglie di Grillo vuole chiamare l’avvocato?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche