Sta per arrivare il fappening di Kim Kardashian?

La rapina parigina ha fruttato un ricco bottino ai cinque ladri che hanno sequestrato per alcune ore la moglie di Kanye West. Non solo gioielli ma anche alcuni smartphone dove si suppone siano salvate foto e informazioni private della star del Web. E c’è chi già specula sulla notizia annunciando che “presto usciranno le foto”.

kim kardashian rapina parigi cellulare

Dopo la rapina e il sequestro dei giorni scorsi continuano ad emergere dettagli sulla disavventura parigina di Kim Kardashian West. La regina dei social ha già lasciato la capitale francese ma i giornali di gossip continuano a raccontare quello che è successo durante quelle ore in cui la Kardashian è rimasta prigioniera nel lussuoso appartamento che aveva affittato per poter assistere alle sfilate parigine.

💎💎💎

Una foto pubblicata da Kim Kardashian West (@kimkardashian) in data:

DIECI MILIONI DI DOLLARI E GLI SMARTPHONE – Si parla di qualcosa come dieci milioni di dollari di gioielli rubati, tra cui un prezioso anello (di fidanzamento?) regalatole da Kanye West che da solo di milioni ne vale quattro. Assalita da cinque uomini vestiti con uniformi della polizia (che si sospetta siano dei professionisti del mestiere di lungo corso) la Kardashian è rimasta chiusa per qualche ora nell’appartamento dove al momento dell’irruzione si trovava da sola. I ladri sono infatti andati a colpo sicuro sapendo che i bodyguard di Kim non erano all’interno. Fortunatamente i due figli della coppia (North e Saint) erano rimasti a New York ed è stata risparmiata loro questa esperienza terrificante.

kim kardashian rapina cellulare

Ma a quanto pare i gioielli non sono l’unica cosa di valore rubata a Kim. I cinque ladri dal volto coperto avrebbero anche sottratto alcuni telefoni cellulari della star. Lo scrive TGCOM senza riuscire a nascondere la trepidazione per l’uscita e la pubblicazione delle foto “segrete” della Kardashian e annunciando che “presto saranno online”. Come a dire: poco importa se sono state rubate e se sono foto private, non vediamo l’ora che vengano pubblicate.

Del resto tutti sanno che la Kardashian ha già pubblicato foto di nudo (censurate) su Instagram o Facebook. È una parte fondamentale della sua strategia per vendere il marchio che rappresenta. Si suppone quindi che di foto del genere in quei telefoni cellulari ce ne siano altre. Ma non sono solo quelle le informazioni che interessano alle riviste di gossip. Come tutte le persone normali nel telefono di Kim potrebbero esserci foto “di famiglia” (ad esempio di Kanye con i figli) che farebbero gola a qualsiasi rivista.

Del resto la coppia Kardashian-West per quanto sia molto visibile sui social ha sempre accuratamente selezionato cosa far vedere della propria vita privata. Sono in molti a sperare quindi che quegli smartphone nascondano segreti “inconfessabili” che in realtà consistono semplicemente in momenti che i due vogliono tenere privati. Ma non è finita qui, perché al di là delle foto nei telefoni potrebbero essere racchiuse informazioni altrettanto preziose come l’accesso agli account della Kardashian. O i numeri di telefono di altre persone famose (e le relative conversazioni private).

Tutto questo potrebbe porre sicuramente una minaccia alla privacy della star. Anche se non è detto che i ladri siano sufficientemente esperti da riuscire a superare i livelli di crittografia e di protezione dello smartphone. Inoltre non sappiamo se la Kardashian utilizza servizi come Find My Phone o Wipe My Phone che consentono di accedere da remoto (qualora il telefono sia ancora acceso) al dispositivo e cancellare i dati presenti al suo interno.

Leggi anche: Kim Kardashian aggredita da uomini armati in albergo

0 commenti per “Sta per arrivare il fappening di Kim Kardashian?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *