La bambina messa in vendita su eBay per 5000 euro

Un venditore da Duisburg, in Germania ha pubblicato su eBay alcune foto di una bambina con il titolo “bambina, 40 giorni, di nome Maria, in vendita”

bambina ebay

Un venditore da Duisburg, in Germania ha pubblicato su eBay alcune foto di una bambina con il titolo “bambina, 40 giorni, di nome Maria, in vendita”. La polizia sta ora investigando sull’annuncio della bambina di un mese messa in vendita per 5000 euro.

Secondo l’annuncio, la bambina di nome Maria vive nella città di Duisburg nell’est della Germania nello stato del North Rhine-Westphalia. Come potete vedere qui sotto sul sito il venditore ha incluso delle foto della bambina dai capelli neri in varie tutine da notte per mostrare agli “acquirenti” come era fatta. L’annuncio è stato eliminato circa 30 minuti. Infatti dopo essere stato pubblicato sul sito di compravendita eBay quando è diventato virale sui social media e i forum su internet.

Guarda le foto della bambina in vendita su eBay:
bambina-2bambina-3

 

Gli utenti hanno immediatamente segnalato il post.  La società ha eliminato il post subito dopo aver ricevuto i messaggi, proprio come ha raccontato il portavoce Spokesman Pierre Du Bois al Mirror. “Abbiamo ricevuto molte lamentele dagli utenti e abbiamo provveduto il prima possibile. In questi casi devono provvedere le autorità”, spiega. Non è ancora chiaro se il venditore volesse davvero guadagnare dei soldi vendendo la bambina. O se si trattasse solamente di uno scherzo di cattivo gusto. Mr Du Bois ha detto che spesso su eBay vengono pubblicati annunci falsi solo per trollare il popolo di internet. “Banniamo subito queste persone e eliminiamo questo tipo di annunci falsi. Abbiamo delle persone addestrate a individuare e eliminare le vendite create per scherzo.”

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

0 commenti per “La bambina messa in vendita su eBay per 5000 euro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche