La storia dell’orso russo che celebra matrimoni

Dopo un’intensa attività di indagine e dopo essersi fatto prendere in giro dalla fotografa Buzzfeed ha scoperto che dietro alle foto dell’orso russo e dei due sposini non c’è alcun matrimonio ma solo un servizio fotografico “normale”. Cambia qualcosa? Ovviamente no.

orso matrimonio russia

In Russia (o in Soviet Russia, come recita un vecchio adagio dell’Internet che deriva a sua volta da un genere di battute in voga durante la Guerra Fredda) succedono un sacco di cose strane, ad esempio può capitare che a celebrare un matrimonio invece che il Pope o l’ufficiale di stato civile ci sia un bell’orso gagliardo di nome Stepan.

IL MATRIMONIO CHE HA COMMOSSO IL WEB – Che il simpatico plantigrado sia uno degli animali preferiti dai russi, nonché un simbolo del Paese tanto quanto lo è l’aquila per gli USA, non c’è dubbio ma bisogna ammettere che una cosa del genere non s’era mai vista. Eppure, come raccontava il Times qualche giorno fa, una coppia di trentenni è riuscita a coronare il proprio sogno d’amore facendosi immortalare per il servizio fotografico delle nozze in compagnia di Stepan, un pacioso orso di 130 chili alto quasi due metri. Una storia che però a quelli di Buzzfeed sembrava troppo bella per essere vera, in fondo trovare un orso per un servizio matrimoniale non deve essere proprio una cosa facilissima. Il sospetto è che la coppia in realtà non fosse una coppia nella vita vera ma semplicemente due modelli che hanno partecipato ad un servizio creato appositamente. Non che cambi molto, in realtà la cosa divertente delle foto è il fatto che l’orso sembra essere davvero molto impegnato nella parte. Nessuno ha mai creduto davvero che un orso abbia potuto celebrare un matrimonio, nemmeno in Russia (non ce ne voglia Stepen). In fondo che le foto siano state studiate a tavolino per un matrimonio o che anche il matrimonio si finto non sposta di molto la questione: rimangono buffe. Ma a Buzzfeed hanno preso parecchio a cuore la faccenda, soprattutto dopo aver scoperto che Stepan aveva già partecipato ad altri servizi ideati da Olga Barantseva, l’autrice del servizio.

orso matrimonio russia

Olga Barantseva con Stepan

Ad indispettire Buzzfeed probabilmente ha contribuito il fatto che la Barantseva in un primo momento non ha voluto rispondere alle domande e successivamente ha subordinato la possibilità di un’intervista all’acquisto delle foto (che sono in vendita, cosa che di solito non accade con i servizi matrimoniali). Buzzfeed, pur di poter avere qualche informazione le ha acquistate ma poi né la Barantseva né alcuna delle persone coinvolte nel servizio (non si sa se abbiano tentato di contattare anche l’orso) ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione. E così i segugi di Buzzfeed prima hanno scoperto che Denis Kalashnikov (lo sposo) e Nelly Ilyasova (la sposa) non erano nemmeno amici sui vari social network, ma anche che Kalashnikov aveva già fatto da modello in precedenza per alcuni scatti della fotografa pubblicati da Vogue Italia. Insomma era tutto finto? Se intendiamo che l’orso era ammaestrato, che le foto sono state fatte in posa e che probabilmente non c’è stato nessun matrimonio la risposta è sì. Se invece la domanda è: “un orso ha posato in un servizio fotografico facendo finta di celebrare le nozze?” la risposta è no, perché l’orso esiste realmente. Ed alla fine è l’unica cosa che ci interessa sapere, con buona pace di Buzzfeed.

0 commenti per “La storia dell’orso russo che celebra matrimoni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche