Il parcheggio che finisce con tre feriti a Brescia

Sbaglia manovra e con l’auto cade dal secondo piano di un parcheggio. E’ accaduto al centro commerciale Porte Franche a Erbusco (Brescia). Le tre persone dentro la vettura sono rimaste ferite. Due in modo

parcheggio brescia

Sbaglia manovra e con l’auto cade dal secondo piano di un parcheggio. E’ accaduto al centro commerciale Porte Franche a Erbusco (Brescia). Le tre persone dentro la vettura sono rimaste ferite. Due in modo grave, compresa la donna che era al volante.

Qualche particolare in più raccontato dal Giorno

Incredibile incidente nel parcheggio del centro commerciale Le Porte Franche di Erbusco, dove una vettura è caduta dal parcheggio rialzato che consente l’accesso all’ultimo piano della struttura. Secondo la prima e sommaria ricostruzione dei fatti la donna che si trovava alla guida nel fare manovra ha sbagliato a inserire la marcia con il cambio automatico, mettendo in retro anziché in prima. Ha così abbattuto il muretto e la ringhiera di contenimento del parcheggio, facendo fare alla macchina un volo di alcuni metri.

Prima il veicolo, su cui la donna si torvava con il figlioletto, ha sbattuto contro il selciato e il muretto del parcheggio al piano terra, poi è finita nel posteggio sotterraneo. Sul posto per la ricostruzione dell’incidente ci sono i carabinieri della Compagnia di Chiari coadiuvati dalla polizia stradale. Il 118 ha condotto la signora e il suo bimbo agli Spedali Civili di Brescia. Non hanno riportato ferite gravi. La caduta è avvenuta poco dopo le dieci di questa mattina

Le foto dell’incidente con il parcheggio a Brescia

parcheggio brescia

parcheggio brescia

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Il parcheggio che finisce con tre feriti a Brescia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche