Lo Spezia perde e l’allenatore bestemmia – VIDEO

Mimmo Di Carlo non l’ha presa bene. Il suo Spezia ha rimediato 4 pere in casa dal Verona. E così è uscita una bestemmia dalla bocca dell’allenatore alla seconda sconfitta consecutiva. Lo Spezia perde

spezia verona bestemmia

Mimmo Di Carlo non l’ha presa bene. Il suo Spezia ha rimediato 4 pere in casa dal Verona. E così è uscita una bestemmia dalla bocca dell’allenatore alla seconda sconfitta consecutiva.

Lo Spezia perde e l’allenatore bestemmia – VIDEO

 

Continua la marcia trionfale del Verona che, anche sul campo dello Spezia, vince senza mai essere in difficoltà. Nel successo della squadra veneta c’è ancora la firma di Pazzini. Finisce 4-1 per la squadra di Pecchia che così totalizza 10 punti in quattro partite.

Il Verona gioca sapendo che per passare c’è solo da aspettare il momento giusto, non va mai in ansia e non patisce mai gli avversari anche quando lo Spezia, approfittando del terreno pesante, decidono di fare una gara di grande agonismo. Per lo Spezia arriva la seconda sconfitta consecutiva dopo quella di Benevento e score di 4 punti nelle ultime quattro partite, un cammino che ha frenato le ambizioni con la squadra uscita dalla zona Play-off. Il Verona va in gol già al 16′ con una conclusione di Fossati deviata da Valentini.

Lo Spezia reagisce e al 27′ ottiene il pari su rigore concesso per l’atterramento di Piu da parte di Nicolas. Segna Granoche, alla prima rete con la maglia spezzina. I veneti, per nulla intimoriti, continuano a sviluppare il loro gioco e al 31′ tornano in vantaggio con Pazzini che sfrutta un cross bassa dalla destra. Nella ripresa (15′) è ancora Fossati a segnare con un gran tiro dal limite che si insacca all’incrocio dei pali. Partita chiusa. Lo Spezia resta in 10 al 38′ per l’espulsione di Datkovic e sul finale (44′) in contropiede arriva anche la rete di Romolo per il 4-1 finale.

0 commenti per “Lo Spezia perde e l’allenatore bestemmia – VIDEO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche