Ti faccio vedere come si blocca un’auto contromano in autostrada – VIDEO

auto contromano autostrada video

Un impressionante video della polizia che mostra un’auto sfrecciare contromano in autostrada. L’automobile procede a forte velocità, ma per fortuna incontra sulla sua strada una pattuglia della Polizia Stradale che la blocca:

Ti faccio vedere come si blocca un’auto contromano in autostrada – VIDEO

La pagina della Questura di Roma racconta così l’episodio:

Chissà quanti chilometri di autostrada avrebbe ancora percorso a bordo della sua auto, una romena di 30 anni, se non avesse incrociato sul suo folle tragitto una pattuglia della Polizia Stradale, di vigilanza proprio su quel tratto dell’A/24.

Mancava una manciata di minuti alle 2 quando, l’altra notte, gli agenti della Polizia di Stato della Sottosezione di Roma Est, subito dopo l’uscita della galleria Pittaluga, in direzione della Capitale, si sono imbattuti in una Renault Modus lanciata contromano sulla stessa carreggiata.

Immediatamente, gli operatori, azionando i lampeggianti, si sono posizionati con la volante davanti all’autovettura, bloccandola ed impedendo così scontri frontali con gli altri automobilisti che nel frattempo sopraggiungevano.

A quel punto, dopo aver fatto invertire la marcia alla donna, gli uomini della Polizia Stradale hanno proceduto al controllo del conducente e del veicolo.
La straniera, che è risultata positiva all’etilometro con un tasso alcolemico quattro volte il limite consentito, è stata denunciata per guida in stato di ebrezza. La sua patente è stata ritirata per la revoca e l’auto è stata sottoposta a fermo.

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Ti faccio vedere come si blocca un’auto contromano in autostrada – VIDEO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche