Facebook “uccide” Mark Zuckerberg (e molti altri) per errore

Mark Zuckerberg è defunto. Ma solo per un errore di Fb! Perciò se vi siete svegliati morti su Facebook siete in buona compagnia!

facebook morti zuckerberg

Mark Zuckerberg è defunto. Ma solo per un errore di Fb! Perciò se vi siete svegliati morti su Facebook siete in buona compagnia!

A causa di un bug, diversi utenti di Facebook sono stati dichiarati morti sul social networks, attraverso la funzione che trasforma il profilo in una pagina commemorativa. Tra questi, anche il fondatore Mark Zuckerberg. “Si tratta di un terribile errore che abbiamo immediatamente risolto”, ha commentato un portavoce della società. Al momento non è chiaro cosa abbia attivato il bug né quanti siano gli iscritti coinvolti.

La foto di Mark Zuckerberg “morto”

 

facebook morti zuckerberg

 

Ovviamente la storia non ha potuto che ispirare i migliori battutisti di Twitter:

Newsgate racconta così il divertente bug:

Un glitch (ovvero un errore) del social network di Mark Zuckerberg ha “sterminato” mezza America. Difatti, un massiccio numero di utenti americani si è ritrovato in queste ore un inquietante messaggio di commemorazione della persona titolare dell’account… come se fosse defunta!
Anche lo stesso Mark Zuckerberg è rimasto vittima del genocidio e non si è fatta attendere una comunicazione da parte del social blu in cui gli utenti venivano informati di non essere effettivamente (ancora) morti, ma solamente vittime di un errore.

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Facebook “uccide” Mark Zuckerberg (e molti altri) per errore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche