Il brutto guaio in cui si è cacciato Marc Lee a Amici 16

Marc Lee punito con una sfida per aver violato il regolamento. È stato l’unico a farlo o l’unico a subire il procedimento perché “non è simpatico”?

marc lee provvedimento discliplinare sfida amici 16

Chi ha incastrato Marc Lee? Lui stesso, come si può capire dal video che la produzione di Amici 16 ha fatto vedere a tutti gli allievi. Marc ha usato il suo smartphone senza permesso e ha anche ritardato il ritorno nell’hotel di ben due ore. Il compito di comunicare al cantante che è in grossi guai è di Stefano De Martino.

Marc Lee prima prova a giustificarsi dicendo di aver usato il cellulare durante una pausa. Poi dice di sentirsi in grande imbarazzo. Non solo perché è stato beccato. Ma anche perché afferma di non essere stato l’unico a violare il regolamento. Marc prova a fare il duro quando viene a sapere qual è il provvedimento disciplinare che gli è stato dato.  Una sfida per sabato prossimo.

Il brutto guaio in cui si è cacciato Marc Lee a Amici 16

 

Di fronte agli altri in sala relax è evidente quanto stress abbia accumulato. Ma invece di sfogarsi dice solo di essere pentito e di sperare che vada. Poi corre in bagno e inizia a piangere e a singhiozzare. Tutti accorrono per provare a consolarlo. Ma la vergona di Marc è troppa e va via senza guardare in faccia nessuno.

Marc piange perché ha paura della sfida o perché si sente vittima di un’ingiustizia? Di certo il pubblico non gli riserva grande simpatia. C’è chi lo deride per il suo pianto:

 

 

chi invece pensa sia un modo veloce e indoloreper sbarazzarsene al più presto:

chi invece di indignarsi pensa che essere furbi e lasciare un compagno da solo nei guai sia ok:

Solo in pochi riescono ad immedesimarsi nella sua situazione:

E alcuni pensano che, visto che non è molto amato dal pubblico come del resto avete capito tutti dai tweet sopra, è stato trovato un escamotage per eliminarlo dal programma. C’è chi se ne dispiace:

E chi ne è felice:

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

0 commenti per “Il brutto guaio in cui si è cacciato Marc Lee a Amici 16”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rubriche