Cronaca

18 mesi di squalifica per Andrea Iannone

iannone paparazzo ibiza

18 mesi di squalifica per Andrea Iannone: il pilota è stato sospeso dalle corse per 18 mesi dopo esser risultato positivo a un controllo antidoping in occasione del GP in Malesia

18 mesi di squalifica per Andrea Iannone

E’ questa la decisione della commissione disciplinare della Fim, la Federmoto internazionale, per il pilota dell’Aprilia MotoGp, Andrea Iannone, trovato positivo al drostanolone a un controllo antidoping lo scorso 3 novembre al Gp di Malesia. La squalifica per il trentenne abruzzese scadrà il 16 giugno 2021. I giudici nella sentenza hanno spiegato che il pilota dell’Aprilia è stato vittima di una contaminazione alimentare. La difesa presenterà ricorso al Tas entro aprile.