Luca e Paolo spoilerano le novità di Camera Cafè

Luca e Paolo in attesa del ritorno di Camera Cafè ci regalano qualche spoiler in un’intervista a Sorrisi:

camera cafè ritorno spoiler

Luca e Paolo in attesa del ritorno di Camera Cafè ci regalano qualche spoiler in un’intervista a Sorrisi:

Nuova rete, nuovo orario.C’è pure un nuovo pavimento in ufficio: il parquet al posto della moquette!
Luca: «Avanza “Il nuovo mondo”,come dice il sottotitolo della serie. La prima novità è che l’azienda è stata comprata dai cinesi della Feidan (multinazionale il cui nome significa “uovo volante”) e questo porta ancora più scompiglio di prima».
Paolo: «I nuovi personaggi intaccano le carriere preesistenti. Per esempio, il direttore Augusto De Marinis, quello di “Cretino!”, è depotenziato: sta per andare in pensione e verrà sostituito dalla dottoressa Corti, cioè da Serena Autieri».
Luca: «Anche per noidue le cose cambiano molto».

Che cosa succede?
Paolo: «Io acquisto il mio locale, si chiama “Dimmi di sì”».
Luca: «Io “acquisto” la cooperativa di profughi “Il bracciolo dell’amicizia”. Sfrutto i ragazzi come lavoratori in nero con la scusa di accoglierli».

Come sempre affrontate in modo surreale temi seri.
Luca: «Sì, c’è anche lo scontro generazionale: i dipendenti più giovani sono bravissimi con le tecnologie e noi, rimasti all’antica, non apprezziamo le novità che si susseguono in modo frenetico».

«Camera Café» è un format francese, ma nella versione italiana è la sitcom più longeva d’Europa. A cosa si deve un tale successo qui da noi?
Luca: «L’Italia è il Paese dove la realtà è più vicina alla fantasia, perché in molti uffici si possono trovare scansafatiche, approfittatori,finti comunisti, analfabeti. Non credo che nelle ditte inglesi o norvegesi sia facile trovare davvero certi personaggi (ride)».

Giochiamo a «celo» «manca»,come per le figurine, con i vecchi personaggi?
Luca e Paolo: «Ci sono quasi tutti!».

Silvano il contabile?
Luca e Paolo: «Celo».

Andrea l’autista?
Luca e Paolo: «Celo».

Wanda la stagista?
Luca e Paolo: «Celo».

E Patti?
Luca e Paolo: «Manca».
Luca: «O meglio: il personaggio è vivo, anche perché è la moglie di Silvano e quindi se ne parla, ma non si vedrà».

Arrivano nuove colleghe?
Paolo: «Sì, e sono tante. Di varietà e vari livelli professionali: Martina, Arianna, Beatrice, Chiara… Tutte incasinate».
Luca: «Abbiamo anche due nuove addette alle pulizie, Cristina e Cristiana, che noi ci divertiamo a chiamare Cris&Cris».

Leggi anche: Luca e Paolo e il ritorno di Camera Cafè

Tags:

Rubriche