Le rivelazioni di Luca Onestini e Cecilia Rodriguez dopo il tradimento di Soleil al GfVip

Luca Onestini al Gfvip ha scoperto in diretta dal fratello Gianmarco il tradimento della sua fidanzata Soleil Sorgè. In molti hanno pensato che tutta la storia sia stata architettata per avere maggiore visibilità. Ma molte cose non tornano. Ecco cosa è successo questa notte dopo la puntata

luca onestini tradimento soleil retroscena

Ieri è andato in onda il drammone di Luca Onestini al Gfvip che ha scoperto in diretta dal fratello Gianmarco il tradimento della sua fidanzata Soleil Sorgè. In molti hanno pensato che tutta la storia sia stata architettata dai due, o dalla loro agenzia, per avere maggiore visibilità. Ma molte cose non tornano. Ecco cosa è successo questa notte dopo la puntata. Subito dopo che Luca ha saputo di Soleil e Marco Cartasegna Cecilia Rodriguez aveva detto qualcosa: “Io sapevo già di Luca, Giulia e Soleil, dei messaggi”.

Ma poi sono andati avanti a parlare della questione per tutta la notte e sono emersi particolari inediti:

Cecilia però decide di non chiedere direttamente a Luca se ci fosse un piano prestabilito in precedenza:

Ma anzi cerca di incoraggiarlo:

Luca si sfoga:

Intanto Giulia De Lellis e gli altri raccontano il loro punto di vista sulla storia:

Luca Onestini non ci vede più e urla:

E rivela alcune cose di Soleil

A questo punto però Onestini rivela dei retroscena inediti:

Mentre Soleil chiude i commenti su Instagram:

Ma la parte più interessante è quella in cui Luca Onestini chiama in causa il suo agente. Come se cadesse davvero dalle nuvole e non ci sia mai stato niente di organizzato:

La storia del “business” a questo punto sembra meno realistica. Cosa succederà adesso?

 

Leggi anche: Il momento in cui Luca Onestini viene a sapere di Soleil e Marco Cartasegna

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

Rubriche