Patrizia Groppelli fa Predolin a pezzettini piccoli piccoli su “Chi”

Patrizia Groppelli massacra Predolin: “quei baffetti da vecchio playboy e quei jeans da nonno a vita alta che lo rendono ancora più vecchio”

patrizia groppelli predolin domenica live

Dopo la squalifica al GfVip in molti pensavano che Marco Predolin sarebbe sparito dalle nostre tv. Non è stato così: l’ex presentatore del Gioco delle coppie è ospite non solo negli studi del Grande Fratello ma anche in moltissimi programmi Mediaset. Patrizia Groppelli, opinionista di Barbara D’Urso, racconta su Chi le sue impressioni dopo l’incontro con Predolin a Domenica Live:

Matematico, uno come Marco Predolin ha la classica sindrome che si chiama la cattiveria dei repressi. Infangare come fa sempre lui nei salotti televisivi e nella vita è sì un’arte, ma perfetta solo per i falliti e per gli infelici-Domenica scorsa sono stata ospite con lui a Domenica live e, credetemi, ho capito bene da che tipo di uomini meglio stare lontane (oltre che da Harvey Weinstein).

E non solo per quei baffetti da vecchio playboy e quei jeans da nonno a vita alta che lo rendono ancora più vecchio (due cose che metterei al rogo!).Sparito dagli schermi tv per anni, tornato in auge non per meriti, ma solo perle cose orrende che ha detto ai deboli e alle donne, magari anche fragili, Predolin è il peggior modello antropologico di uomo che ci possa essere.

E lo sta dimostrando adesso, vedendo come cerca di cavalcare l’onda quando invece un po’ di UMILTÀ potrebbe ridargli credibilità. Invece sa solo dare la colpaa gli altri di tutto quello chegli è successo nella vita: prima le vendette di un amore finito, poi le ingiurie, adesso i malintesi…

«Meglio essere nessuno e girare con il nome sulla giacca per farsi riconoscere» (frase sua riferita a me pronunciata in diretta), che essere il nulla come lui e ritornare nell’oblio non appena calerà il sipario sul Grande Fratello Vip. Peccato Predolin, ti sei giocato male la tua rivincita.

Leggi anche: Marco Predolin risponde e si giustifica per le frasi omofobe a Domenica Live

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

Rubriche