Il complotto della scena dell’armadio rifatta di Cecilia e Ignazio

Ilary Blasi e Alfonso Signorini hanno mostrato in diretta una scena inedita dell’armadio di Cecilia e Ignazio: “mai andata in onda su mediaset extra” spiega la conduttrice. Nella sequenza si vede la coppia che

falsa scena armadio rifatta VIDEO CONFRONTO

Ilary Blasi e Alfonso Signorini hanno mostrato in diretta una scena inedita dell’armadio di Cecilia e Ignazio: “mai andata in onda su mediaset extra” spiega la conduttrice. Nella sequenza si vede la coppia che esce dall’armadio, e sembra proprio che i due stessero solo chiacchierando. Si alzano vestiti e ordinati come se niente fosse. Ecco il video della scena rifatta:

Ma non ci credono in molti: in tanti parlano di scena “rifatta” per proteggere Cecilia:

c’è anche chi confronta le scene. Se guardate i panni a destra dell’armadio sono diversi:

Rivediamo la scena originale:

L’ARMADIO DI CECILIA E IGNAZIO – La tenda rossa è troppo discreta per Cecilia e Ignazio che questa notte hanno deciso di appartarsi nell’armadio della camera in cui dormono tutti i concorrenti del GfVip per un momento di intimità che non è difficile immaginare come sesso orale vista la posizione dei due. Gli spettatori del GfVip non hanno dubbi:

Cecilia e Ignazio: sesso orale nell’armadio davanti a tutti? – VIDEO

Come sempre la regia ha cambiato subito inquadratura. Ma certamente poteva evitarla del tutto, e non è stato così. Difficile pensare quindi ad una svista. Ma questo esibizionismo sfrenato sia che sia figlio dell’ambizione sia che sia il frutto dell’istinto, non piace al pubblico:

Il particolare più inquietante della storia dell’armadio è che Giulia De Lellis era nella stanza in quel momento:

Insomma, c’è una possibilità per cui Cecilia e Ignazio si siano infilati nell’armadio per un altro motivo? E allora perché cambiare inquadratura se non c’era niente di male?

Leggi anche: Non solo armadio, ecco quello che hanno fatto Cecilia e Ignazio dietro la tenda rossa del confessionale

Tags:

Autore: Maria Teresa Mura

Sono nata a Roma il 14 dicembre 1970, ho fatto il Classico tanti anni fa, poi la facoltà di Chimica a La Sapienza. Ho lavorato in diversi campi, sono stata per anni coordinatrice capo di Giornalettismo. Ora il mio progetto si chiama Superstarz

Rubriche