In Florida fa talmente freddo che le iguane si congelano e cadono dagli alberi

iguane si congelano

Le temperature in Florida sono intorno ai 20 gradi e le iguane non essendo abituate a questo freddo, si sono congelate e cadono dagli alberi.

Non preoccupatevi, come scrive BuzzFeed, la maggior parte di loro non è morta, solo stordite dal freddo.

Gli esperti del Florida Fish and Wildlife Conservation Commission hanno raccomandato le persone di lasciare le iguane congelate da sole, torneranno a camminare appena si scalderanno un pochino.

I bellissimi e bizzari animali sono nativi dell’America Centrale e del Sud America. Quando le temperature scendono, le enormi lucertole iniziano a diventare sempre più lente e si “spengono” quando le temperature diventano troppo fredde per loro. Le iguane dormono sugli alberi ed è per questo che “piovono” giù. La popolazione di questi animali è esplosa recentemente in Florida ed è anche questa una spiegazione al numero impressionante di persone che hanno trovato gli animali congelati nel loro cortile o che l’hanno avvistate per la strada. Nel 2010 il freddo aveva ucciso una grande parte della popolazione delle iguane, ma questa volta gli esperti hanno assicurato che il freddo non dovrebbe resistere così a lungo. Anche tartarughe marine e lamantini sono stati storditi dal freddo, sembrano morti, ma in realtà non lo sono.

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

Rubriche