Alessia Marcuzzi piange a Verissimo mentre parla del canna-gate

Lo sfogo di Alessia Marcuzzi dopo le accuse e le polemiche del canna gate. A partire dagli insulti che l’hanno fatta soffrire

Alessia Marcuzzi piange a Verissimo

Manca pochissimo alla finale dell’Isola dei Famosi e Alessia Marcuzzi racconta a Verissimo (guarda il video QUI) di quanto condurre quest’edizione sia stato sì bello, ma estremamente faticoso. In finale Francesca Cipriani, Amurys Perez, Jonathan e Nino Formicola. La conduttrice non ha svelato propriamente chi desidera come vincitore, ma ha affermato senza problemi che in tutto lo stress di questi mesi l’unica ad alleggerire l’atmosfera era Francesca Cipriani.

 

Alessia Marcuzzi piange a Verissimo mentre parla del canna-gate

Alessia ha parlato ovviamente anche del canna-gate (leggi qui), dicendo finalmente la sua opinione sulla famosa vicenda che ha monopolizzato la rete e la tv negli ultimi mesi.

Mi sarebbe dispiaciuto il fatto che in qualche modo il canna gate potesse offuscare il programma e mi dispiaceva non poter dare spazio alle storie e alle emozioni dei concorrenti, come sarebbe stato giusto fare.

Secondo Alessia, non ci sono prove di quello che dice Eva e si fida ciecamente della versione che le hanno dato gli autori con cui collabora.

Sembrava di stare sotto processo in continuazione. Io sono la faccia del programma, ma mi fido e mi voglio fidare di quello che mi dicono i miei autori e la mia produzione con cui lavoro da tanto tempo. Noi non abbiamo mai avuto le prove

La Marcuzzi è arrivata persino a piangere sulla poltrona di Verissimo, quando è partito l’argomento “canna-gate”. Questo perché secondo i suoi racconti la situazione è degenerata ed arrivata ad influenzare persino la sua vita privata.

Quando la cosa è andata un po’ sul personale, anche se ho le spalle forti, ci sono stati momenti più difficili perché riguardano la mia famiglia. Ci sta parlare del programma, magari prendermi un po’ in giro, ma quando un giorno mia figlia mi ha detto ‘mamma mi hanno detto che sei un’ubriacona’ ci sono stata male. Quella è stata l’unica cosa che mi ha fatto decidere di spegnere la televisione. Da quel momento no n ho più voluto vedere niente in tv e sui social e sono andata dritta solo sul programma

Autore: Noemi Usai

Sono nata a Roma ho 21 anni e studio canto. E collaboro a Superstarz!

Rubriche