PopStarZ

Alessandro Siani e la battuta sul bambino obeso al festival di Sanremo

alessandro siani sanremo

Grazie al pubblico, tranne che la prima fila che sono tutti omaggio”, comincia Alessandro Siani, che poi se la prende con Carlo Conti: “Se fai un’altra lampada Matteo Salvini ti chiede il permesso di soggiorno! Obama di fronte a te è una mozzarella di Mondragone”. Siani poi dice che Charlize Theron non sarebbe stata chiamata da Salvini perché “terrona”. “‘Il Pacco del Nazareno’, scritto da Verdini-Boschi-Verdini”, aveva preannunciato Alessandro Siani, giocando sul Patto del Nazareno all’epoca siglato da Pd e Forza Italia. L’attore e comico napoletano l’ha detto al Tg1 in collegamento con il Festival di Sanremo. Una cosa è certa:

Il comico continua la sua performance con le battute sul nipote: “Gli ho promesso 20 euro se fosse andato bene a scuola, ha detto che preferiva farmi risparmiare. Ogni bambino che nasce ha 36mila euro di debiti, appena nasce gli danno la cartella esattoriale”. In effetti, non fa ridere nemmeno per forza:


Qualcuno segnala che il problema all’audio è arrivato al momento giusto, visti i momenti di grandissimo umorismo che regala il comico. Si discute anche sulla battuta sfottò all’indirizzo di un bambino obeso che il comico ha fatto salendo sul palco: “Ce la fai a entrare nella sedia?”, gli ha detto.
bambino obeso alessandro siani

siani alessandro bambino obeso E le critiche sul punto si sprecano:


C’è anche chi ricorda che un vero comico napoletano, Massimo Troisi, rinunciò a Sanremo perchè gli censurarono un pezzo sul terremoto. Qui il rischio censura non c’è. Quello della decenza, sì.