WebstarZ

Alina Condurache: morire a 20 anni con due colpi di pistola all'inguine

ALINA CONDURACHE

Alina Condurache, ragazza rumena di appena 20 anni, è stata uccisa da due colpi di pistola all’inguine a Licata, in provincia di Agrigento. Nonostante i disperati soccorsi, la ragazza è morta per emorragia interna durante il trasporto in ospedale.
ALINA CONDURACHE
ALINA CONDURACHE: INDAGATO IL FIDANZATO – Secondo Ansa e TGcom24, è stato fermato il fidanzato della ragazza Angelo Azzarello, 24 anni. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri è stato lui a sparare alla ragazza ieri sera alle 23:30, mentre litigavano perché lei aveva intenzione di lasciarlo. I  due convivevano da tre anni, ma nell’ultimo periodo le liti si erano fatte sempre più frequenti. Fino ad arrivare al tragico epilogo di ieri sera, in cui Alina è stata uccisa con due colpi di pistola. Al momento non è ancora stata ritrovata l’arma del delitto.
ALINA CONDURACHE: LA DISPERATA CORSA IN OSPEDALE – A soccorrere la ragazza sarebbero stati i suoi parenti, che vivono vicino all’azienda agricola nella quale la ragazza lavorava. Purtroppo non c’è stato nulla da fare, Alina è morta per emorragia interna durante il trasporto in ospedale San Giacomo d’Altopasso.
Foto da Facebook.