WebstarZ

Amanda Bonini è stata esclusa dal testamento di Pino Daniele

amanda bonini pino daniele autopsia

Emergono nuovi dettagli sul testamento di Pino Daniele: ieri Oggi aveva anticipato che:

“Pino Daniele avrebbe fatto in modo di privilegiare i figli più piccoli, avuti dalla seconda moglie Fabiola Sciabbarrasi”, nella quota di eredità di cui poteva disporre cioè il 25% del suo patrimonio: lo spiegano “fonti vicine alla famiglia” al settimanale ‘Oggi’.

Oggi il Corriere in un articolo a firma di Fulvio Bufi spiega che Amanda Bonini, la compagna di Pino Daniele negli ultimi due anni, sarebbe stata esclusa dal testamento, così come i fratelli del cantante:

Seppure nella riservatezza che avvolge una vicenda strettamente privata, trapelano alcuni dettagli relativi alle volontà espresse dall’artista. Dall’eredità risulterebbe esclusa Amanda Bonini, la donna che da circa un paio d’anni era diventata la compagna di Daniele, che per lei aveva lasciato la moglie Fabiola Sciabbarrasi. Esclusa anche la famiglia napoletana del cantautore: i tre fratelli, le due sorelle, i nipoti.Seppure nella riservatezza che avvolge una vicenda strettamente privata, trapelano alcuni dettagli relativi alle volontà espresse dall’artista. Dall’eredità risulterebbe esclusa Amanda Bonini, la donna che da circa un paio d’anni era diventata la compagna di Daniele, che per lei aveva lasciato la moglie Fabiola Sciabbarrasi. Esclusa anche la famiglia napoletana del cantautore: i tre fratelli, le due sorelle, i nipoti.

fabiola sciabbaRrasi amanda bonini pino daniele
I beneficiari dei beni di Pino Daniele sarebbero dunque Fabiola Sciabbarrasi e i cinque figli del cantante. Loro si divideranno la metà del patrimonio. L’altro 50 per cento andrà per metà a Fabiola e per l’altra metà a Sara, Sofia e Francesco, i tre figli più piccoli avuti da pino Daniele con la Sciabbarrasi.

Guarda i tweet su Amanda Bonini