Cronaca

Le famiglia di anatre al centro commerciale durante la quarantena

anatre centro commerciale novoli quarantena

A Novoli con la quarantena il centro commerciale è vuoto. E in mancanza di clienti umani ci pensa una famiglia di anatre a riempirlo.

Le famiglia di anatre al centro commerciale durante la quarantena

La storiella raccontata sul Corriere Fiorentino da Florinda, che ha fatto la foto alle anatre:

Clienti così, nella sua erboristeria di Novoli, Florinda non se le sarebbe mai aspettate: una famiglia di anatre. Mercoledì mattina aveva appena servito un cliente, ed era dietro al bancone, quando ha visto dalla vetrina passeggiare per il centro commerciale deserto un’anatra seguita da 12 anatroccoli, in fila uno dietro l’altro. «Ho pensato fossero venuti in cerca di cibo, ho preso dei biscotti proteici dagli scaffali e glieli ho sbriciolati. Ma non li hanno voluti», racconta Florinda titolare della bottega Herbasalus.

 

Leggi anche: I delfini nel porto di Cagliari senza traghetti per l’emergenza coronavirus

 

«La mamma non aveva fame,voleva solo fare una passeggiata, andando a spasso tranquilla conisuoi cuccioli per la città». Infatti poco dopo, trovandola porta del negozio aperta la famigliola di germani è entrata nella parafarmacia, ha curiosato un po’ tra la merce, per poi uscire ordinatamente come era entrata. Florinda haaiutato le anatre ad attraversare la strada, dirette verso il parco di San Donato,probabilmente la loro casa. «È stata una cosa fantastica, mi hanno fatto tenerezza e portato allegria. Sisentivano a loro agio nel centro commerciale, senza gente in giro».