PopStarZ

Benedict Cumberbatch ubriaco ai GQ Awards

Benedict Cumberbatch

Non è sempre facile rifiutare di bere, specialmente quando è offerto a volontà durante una cerimonia di premiazione. Benedict Cumberbatch, di certo non si è risparmiato durante la serata dei GQ Awards. La star di Sherlock ha ammesso di aver alzato un po’ troppo il gomito prima di ritirare il premio come Attore dell’anno durante l’evento tenuto al London Royal Opera House. Ritirando il suo premio ha detto al pubblico “È meraviglioso. Questa cosa è meravigliosa. Sapete, sono in una di quelle stanze straordinarie, con persone straordinarie.” “Grazie mamma e papà per avermi allevato. Allevato? Aspetta, in che secolo mi trovo?” si è chiesto Benedict ironicamente dopo aver usato per la seconda volta una termine obsoleto. “Ho intenzione di lasciare il palco ora, perchè ho bevuto molto prima.” 
ATTORE DELL’ANNO – Neanche essere ubriaco ad un evento è una caduta di stile per l’attore britannico. Un anno in salita per il 38enne, recentemente vincitore di un Emmy Awards come miglior attore protagonista in un film o miniserie tv per Sherlock BBC. Anche il collega, Martin Freeman ha portato a casa un Emmy Awards come miglior attore non protagonista in un film o miniserie tv. Martin e Benedict hanno lavorato insieme anche ne Lo Hobbit: La desolazione di Smaug, dove Benedict ha dato la voce al drago. Apparso anche nel film premio Oscar “Dodici anni schiavo”, Benedict Cumberbatch ha davvero dominato la scena dell’ultimo anno, meritandosi il GQ Awards come Attore dell’anno. Benedict il prossimo mese comparirà anche nel film The Imitation Game con la crema degli attori britannici come Alan Turing. Insomma, una carriera in ascesa per l’attore britannico, che di certo non deve preoccuparsi che l’aver bevuto qualche drink di troppo rovini la sua reputazione, i fan comunque non si sono lamentati, anzi, lo hanno definito “divertente” ed “adorabile”. 
 
Il video del Daily Mirror: