Costume

Brigitte Nielsen e l’Italia senza cibo e acqua per il coronavirus

brigitte nielsen italia senza cibo e acqua coronavirus video tv americana 1

Ieri a Live Non è la D’Urso è stato chiesto conto al figlio di Brigitte Nielsen di chiarire quanto detto dalla madre alla tv americana. L’attrice infatti avrebbe diffuso fake news sull’Italia in emergenza coronavirus dicendo che mancano cibo e acqua.

Brigitte Nielsen e l’Italia senza cibo e acqua per il coronavirus

Ecco il video di Barbara D’Urso che spiega cosa ha detto Brigitte Nielsen:

E la risposta del figlio Aaron:

“Io ho parlato con mia madre, in questa situazione qua si riferiva a mio fratello minore. Mio fratello si riferiva a un giorno, quando c’era stato il primo assalto al supermercato… Lui si riferiva alle bottiglie in plastica. Lui si parlava di quando mancavano tante cose… quel giorno”. “Lei si riferiva solo a una giornata… Magari come mamma, lontana, si è preoccupata. Lei il giorno dopo, ha fatto un post scrivendo che lei non ha detto “acqua pulita” ma acqua nelle bottiglie di plastica”

La Nielsen ha poi fatto un post sul Instagram per chiarire:

brigitte nielsen italia senza cibo e acqua coronavirus video tv americana

Alla luce di quanto riportato dai media in Italia e fuori Italia in riguardo ai miei commenti, vorrei precisare che le intenzioni erano quelle di dire che nel weekend scorso (importante sottolineare “weekend scorso”) cè stato un assalto ai supermarket di lunghe file con conseguente carenza di cibo e acqua in bottiglia a disposizione (non acqua pulita dal rubinetto). Non ho mai riferito di una Italia nel collasso o catastrofica perchè non è così. Avendo figli a Milano continuo a monitorare a distanza la situazione e sono completamente fiduciosa che il Governo stà attuando le misure più idonee per contrastare questa che di emergenza si tratta. Non credo sia tempo di speculare con maliziose interpretazioni da parte dei media che possono solo esacerbare gli animi. L’Italia ha storicamente dato insegnamenti ad altri Paesi di come costruire e come saper superare profonde crisi ed è sempre stata precursore di innovazione e modelli da seguire. L’Italia è riuscita nel passato e riuscirà anche stavolta a superare il peggio. Ho sempre considerato l’Italia come il mio Paese adottivo e non ammetto che qualcuno strumentalizzi le mie parole per secondi fini. Fiduciosi seguiamo quanto le ordinanze prevvedono e stiamo a casa. #iorestoacasa

Ma secondo tanti il danno non può essere riparato con un post che verrà letto solo in Italia