SexyStarZ

Addio al sexy calendario Ryanair

CALENDARIO RYANAIR

IrishTimes ci rivela una brutta notizia: il calendario Ryanair per il 2015 non si farà. Per quale motivo? Sembra che si tratti di puro e semplice marketing: il calendario infatti farebbe una brutta pubblicità all’azienda. Purtroppo, gli affezionati clienti la pensano diversamente. Ecco tutta la storia.
CALENDARIO RYANAIR: NIENTE 2015 – Non è la prima volta che una compagnia aerea fa leva sul fascino delle proprie assistenti di volo. Abbiamo parlato proprio ieri delle hostess sexy della VietJet, anche se sembrerebbe che quelle foto in bikini e calze a rete siano state rubate e non era affatto intenzione dell’azienda usarle per la campagna pubblicitaria. Ed era dal lontano 2007 che Ryanair organizzava un calendario in cui il personale femminile posava in bikini, i cui proventi venivano poi devoluti in beneficenza. Niente di troppo scandaloso, e oltretutto le ragazze non si sono mai dichiarate contrarie alla sua realizzazione. Eppure, da quest’anno basta. Per quale motivo? Sembrerebbe che il calendario conferisca all’azienda un’immagine negativa. Ecco tutti i dettagli.

Calendario Ryanair: guarda le foto degli anni passati, non ne vedrai più altre


CALENDARIO RYANAR: QUESTIONI DI MARKETING? – Il calendario era stato bandito in Spagna dopo che un giudice l’ha bollato come pubblicità discriminatoria e sessista, viste le pose sessualmente suggestive. Una dichiarazione simile arriva anche dal Regno Unito. In realtà, la Ryanair non avrebbe problemi a realizzare anche un calendario maschile, ma dalle indagini di mercato è emerso che non avrebbe il successo sperato. Accuse simili sono assolutamente incompatibili col nuovo volto family friendly della compagnia aerea, e così questo calendario non s’ha da fare. Anche se di certo non sono realmente interessati all’equità di genere, si tratta solamente di marketing. E adesso con cosa faranno beneficenza? Secondo fonti ufficiali, è ancora tutto da decidere, ma lo sapremo presto. Con buona pace degli affezionati clienti del calendario Ryanair. Che, intanto, incassava 100000 euro l’anno.