Doveconviene

Cosa fare quando ti si rompono le calze e sei disperata in cinque passi

Eccoti lì, davanti allo specchio ad osservare come sei ben vestita per quella festa. Il vestito ti sta benissimo, le scarpe ti slanciano e le tue calze sono ancora tutte intere. Ma non lo saranno per molto e tu lo sai bene. Arriverai alla festa e si incastreranno in qualche chiodo infilato male nel muro o qualcuno te le strapperà per sbaglio, in ogni caso sai benissimo che la mattina dopo le tue calze saranno inguardabili e in teoria non indossabili.
calze 2
La mattina dopo la festa sei già pronta ad uscire dalla casa per prendere l’autobus e tornare finalmente a dormire nel tuo letto. Sei pronta a fare la solita camminata della vergogna, tutti guardano le tue calze bucate, immaginando tutte le cose orribili che hai fatto la sera prima (quando probabilmente a mezzanotte ti eri già addormentata sul divano). Tutto questo può essere evitato, puoi salvarti anche tu e non sembrare una prostituta che ha appena finito il suo turno, con queste cinque soluzioni!
calze
1. Portati un cambio. Portarsi un paio di pantaloni o leggins in borsa da infilare la mattina dopo al volo non è poi così difficile no?
2. Se proprio non hai cambi dietro, strappa anche il tuo vestito e fingiti una punk-rock con uno stile tutto suo. Anche il trucco sbafato dalla sera prima ti aiuterà!
3. Se hai solo dei piccoli buchi, con un po’ di smalto nero puoi coprirli fino all’arrivo. Nessuno se ne accorgerà.
4. È estate? Fa caldo? Semplicemente toglile! Sperando che tu ti sia depilata il giorno prima…
5. Si sono semplicemente bucate sui piedi? Taglia le estremità e trasformale in leggins.
calze 1
Se sarai fortunata magari lancerai anche una nuova moda, ma molto più probabilmente tornerai a casa e butterai l’ennesimo paio di calze, pentendoti anche questa volta di non aver messo dei comodi pantaloni.