Costume

Chef Rubio risponde a Joe Bastianich: “Guarda come faccio tv e impara come si fa”

chef rubio

Da una polemica all’altra. Dopo quella sui poliziotti uccisi a Trieste che ha fatto finire Chef Rubio al centro di una vera e propria bufera mediatica, se ne accende un’altra. E vede coinvolto un collega chef del popolare Gabriele Rubini, cioè Joe Bastianich.

Quest’ultimo è intervenuto ai microfoni di Rai Radio 2 nel corso del format I Lunatici e oltre a raccontare di sé e della propria carriera, ha detto la sua anche in merito al connubio cucina-televisione e ad alcuni chef diventati personaggi televisivi. Nello specifico, si è soffermato su Chef Rubio di cui non pare avere particolare stima

Chef Rubio VS Joe Bastianich

Joe Bastianich ha locali sparsi in tutto il mondo. Tra questi ci sono in Italia Orsone (a Cividale del Friuli, Udine) e altri 17 locali negli Stati Uniti. Ma oltre ad essere ristoratore e imprenditore è anche personaggio televisivo: è stato uno degli ossi più duri di MasterChef.

Chef Rubio, dal canto suo, vanta una lunga carriera nel mondo del rugby a cui ha fatto seguito quella di cuoco e personaggio televisivo, con programmi come Unti e BisuntiCamionisti in trattoria, Rubio alla ricerca del gusto perduto. Rubini è molto attivo sui social, dove non manca di dire la sua sugli argomenti più disparati, sempre in modo molto diretto, compresa la cronaca, la politica, l’attualità. Da amante dei viaggi, il suo è un rapporto con la cucina molto aperto alla scoperta, in un’ottica di rispetto delle tradizioni e di continua ricerca di sapori, gusti, profumi, ricette e usanze culinarie anche molto diverse dalle nostre.

Uno degli ultimi ad essere finiti nel suo mirino è stato proprio Joe Bastianich. Quest’ultimo in un’intervista (riportata da Rubio nelle Instagram Stories) ha dichiarato, interrogato in merito agli chef maggiormente di tendenza oggi:

Forse dobbiamo tornare al classico. Lo chef alla fine è una persona che cucina per gli altri, dà sostanza e piacere ad altri. Lo chef è un po’ insicuro, deve essere sempre apprezzato e lodato per le cose che fa. Però è tempo che lo chef torni in cucina. Se assumerei mai Rubio in un mio ristorante? Non so neanche chi sia Rubio. L’ho sentito nominare, ma non ho mai visto un suo programma. Non so chi è.

La risposta non si è fatta attendere e in perfetto “stile Rubio” lo chef ha voluto mettere in chiaro un paio di aspetti:

I tuoi autori però sanno chi sono. E sono io che non lavorerei mai per chi tratta il cibo come se fosse food, witch means business. Pensa ai tuoi soldi che io penso a me. PS: guarda come si fa tv che magari ti piace e mi chiedi come si fa a raccontare storie d’amore col cibo.

Anche sul suo canale Twitter ha messo l’accento proprio sulla questione dell’esperienza televisiva, scrivendo:

I tuoi autori lo sanno benissimo visto che vi facevano fare le cose che io trattavo con spontaneità anni addietro. Comunque se non mi hai mai visto ti conviene fare un ripassino.