Spettacolo

Giovanni Ciacci abbandona Ballando con le stelle?

ciacci lascia ballando con le stelle

Giovanni Ciacci a Detto Fatto ha annunciato di voler rinunciare alla partecipazione a Ballando con le stelle per la troppa pressione a cui si sente sottoposto. Ecco cosa ha detto.

Giovanni Ciacci abbandona Ballando con le stelle?

Il costumista ha spiegato il suo disagio e si è detto dispiaciuto per la delusione che potrebbe provocare:

“C’è troppa pressione e si sta coinvolgendo troppa gente, quindi ho intenzione di parlare con la produzione e con Milly Carlucci. Voglio abbandonare Ballando con le Stelle perché c’è troppa pressione. Non me la sento di andare avanti, mi dispiace. Io non me la sento. So di darvi una delusione a tutti ma non me la sento più”
“Mi sento sulle spalle un peso che io fino a sabato non mi ero mai sentito. Questa cosa del tango, questo scambio di ruoli è stato molto forte. Perché c’è tanta attesa, la gente mi ferma dicendomi: ‘Guarda che tu stai ballando per me’. Io non me la sento questa responsabilità”.

Poi Raimondo Todaro è intervenuto e ha spiegato a Caterina Balivo di aver visto i valori della pressione dopo la trasmissione di sabato e che erano davvero
alti: “Io ho visto i numeri della pressione ed erano impressionanti. È difficile ed io capisco quello che sente e le sue paure”.
Todaro si riferisce al malore che ha avuto Ciacci dopo il tango ballato sabato scorso.

Il malore di Giovanni Ciacci a Ballando con le stelle

La Nazione spiega cosa è successo:

 Attimi di paura per Giovanni Ciacci che si sente male in diretta tv. Sabato sera, durante la quinta puntata di Ballando con le stelle 2018 – il dance show di Raiuno di Milly Carlucci – l’esperto di look originario di Siena ha accusato un malore subito dopo la sua performance. Lui e il maestro Raimondo Todaro – ampiamente criticati nelle puntate precedenti per essere una coppia tutta al maschile – hanno proposto un tango “scandaloso”, come lo stesso Ciacci aveva promesso nei giorni scorsi.
Dopo il tango della quinta puntata Zazzaroni si è alzato in piedi, è andato al centro della pista e ha stretto la mano a Ciacci. “Questa sera avete finalmente ballato la same sex dance” ha detto Zazzaroni che poi ha abbracciato il ballerino. Polemiche finite? Assolutamente no. Ci ha pensato il giurato Guillermo Mariotto a rifilare uno zero alla coppia maschile. “Tutta questa attesa per vedere questo papocchio!” ha tuonato Mariotto facendo capire di non essere per niente soddisfatto della prova di Ciacci e Todaro.
Il concorrente senese ci è rimasto male e ha chiesto anche spiegazioni per lo zero ricevuto, ma Mariotto si è limitato ad alzare la sua paletta. La tensione accumulata prima della performance e le discussioni subito dopo hanno messo ko Ciacci che si è sentito male tanto da richiedere l’intervento del dottore.
Il concorrente ha avuto un forte sbalzo di pressione tanto da non riuscire a tornare in pista neppure per il verdetto finale

Le polemiche dopo il “trattamento” di Ivan Zazzaroni a Ciacci e Todaro

L’Ansa riepiloga bene il clima, poi mitigato dall’abbraccio nell’ultima puntata, che è seguito alle dichiarazioni di Ivan Zazzaroni dopo l’esibizioni di Ciacci e Todaro all’esordio di ballando con le Stelle. Il giudice si era rifiutato di votare:

Sulla coppia di uomini Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro a Ballando con le stelle su Rai1 si continua a polemizzare. L’ex condirettore di Repubblica oggi senatore Pd Tommaso Cerno parla di “omofobia senza giustificazioni contro la coppia Ciacci-Todaro su RaiUno a #BallandoConLeStelle, spero intervenga la Vigilanza Rai”. Il riferimento è al comportamento di uno dei giurati, Ivan Zazzaroni, che dopo l’esibizione dei due concorrenti nella puntata di ieri sera, si era rifiutato di votarli “perchè esteticamente sbagliato”. Sui social critiche a non finire già ieri sera.
Zazzaroni, tentando di fermare gli attacchi, via twitter ha scritto a Cerno: “Caro Tommaso, ora basta però: ci conosciamo e ci siamo chiariti (spero) privatamente. Alimentare una polemica lanciando accuse fuori luogo (omofobo) è un insulto alla tua intelligenza. E alla mia. Accetto il giudizio negativo sulla mia valutazione, ma finisce qui. Omofobo, no”. Tre ore fa la replica di Cerno: “Sono pronto a ballare con te a #BallandoConLeStelle per dimostrarti che il ballo tra uomini è più antico di quanto tu immagini. E per farti cambiare idea”.
Anche Gay Center è intervenuto sul tema definendo, “quella di Zazzaroni ieri sera a Ballando con le Stelle contro la coppia Ciacci Todaro omofobia senza giustificazioni”, sottolineando che d’accordo con Cerno, “dovrebbe intervenire la Vigilanza Rai”. “Sebbene la trasmissione di Rai Uno sia in perdita di ascolti – sottolinea Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center – sono pur sempre alcuni milioni i telespettatori a cui viene comunicato un messaggio chiaramente omofobo. Lasciarlo passare autorizzerebbe chiunque a fare omofobia di bassa lega in televisione