Foodporn

Cibo nei preservativi? Arriva dal Giappone

CIBO NEI PRESERVATIVI

Il foodporn è ormai di moda, ma in Giappone qualcuno lo intende in senso letterale: arriva il cibo nei preservativi. Come ci racconta Atlantico, l’idea arriva dall’autore di manga Kyosuke Kagami che ha scritto un nuovo libro di ricette ideate apposta per essere preparate in un condom. Per quale motivo? Ecco tutta la storia.
CIBO NEI PRESERVATIVI: LE RICETTE – Una delle caratteristiche più rinomate del Paese del Sol Levante è proprio la cucina: una gioia non solo per il palato, ma anche per gli occhi. Secondo la loro tradizione, infatti, la scelta e gli accostamenti dei sapori non devono mai lasciare in secondo piano la presentazione del piatto; non solo buono, ma soprattutto bello. Secondo Kotaku, Kyosuke Kagami ha colto la palla al balzo per un libro di ricette intitolato “Condom meals I want to make for you”: undici ricette che includono anche i Condom Cookies pensate appositamente per essere preparate in un preservativo, mantenendo così una forma fallica. Uno scherzo? Assolutamente no, il motivo per cui questo libro è stato scritto è davvero serio.
 

Guarda le foto del cibo nei preservativi:

 


 
CIBO NEI PRESERVATIVI: PER SENSIBILIZZARE – Nel 2008 è stato stimato che il Giappone è uno dei paesi in cui si usa la minor quantità di condom al mondo. Considerando che più del 20% dei preservativi nel mondo sono stati prodotti proprio lì, è un bel paradosso. Come incentivarne l’uso fermando la diffusione dell’AIDS e altre malattie sessualmente trasmissibili? Rendere l’oggetto un’icona della cultura pop e della cucina potrebbe essere una risposta. Le ricette di Kyosuke Kagami riusciranno in quest’intento? Una campagna tanto originale quanto provocatoria sicuramente farà parlare di sé, sensibilizzando soprattutto i giovani riguardo al sesso sicuro. Ti piacerebbe preparare un piatto simile? Dà un’occhiata al libro e divertiti: questo foodporn di nome e di fatto farà certamente un figurone su Instagram!