Cronaca

“Prego per lui”: l’amica che racconta come sta Piero Chiambretti ricoverato per coronavirus

piero chiambretti ricoverato coronavirus

Come sta Piero Chiambretti, ancora ricoverato all’ospedale Mauriziano di Torino per il coronavirus? Pochi giorni fa è morta la sua mamma. Quali sono le sue condizioni di salute ora? Un’amica del conduttore racconta…

“Prego per lui”: l’amica che racconta come sta Piero Chiambretti ricoverato per coronavirus

Wilma Ghia, intervistata dal settimanale DiPiù spiega:

“Combatte in ospedale – ha spiegato -. Prego per lui. Mai avrei immaginato che sarebbe stato colpito da questa tragedia”. Dunque, sulla mamma Felicita ha aggiunto: “Se era felice suo figlio, era felice anche lei, che aveva intuito il talento del suo ragazzo. Il suo segreto era quello di farlo sentire libero”. Infine, Wilma conclude sottolineando che “per Chiambretti, aver perso Felicita nello stesso ospedale in cui si trovava ha costituito la disperazione più grande. Non si può accettare. Questo virus è riuscito ad allontanare le persone che non si erano mai separate, come loro”, ha concluso.

Chiambretti ricorda la mamma morta per coronavirus con una sua poesia

Piero Chiambretti fa un omaggio alla mamma Felicita, morta per coronavirus usando le parole di una poesia scritta proprio da lei. Ecco il post di Chiambretti su Instgram per ricordare la mamma Felicita:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da PIERO CHIAMBRETTI (@pierochiambretti) in data:

Le parole di Chiambretti dopo la morte della mamma per coronavirus

Ecco come Piero Chiambretti, ricoverato in isolamento al Mauriziano, risponde a chi lo contatta per esprimergli il suo dolore per la morte della mamma Felicita per coronavirus

piero chiambretti ricoverato coronavirus
Il Corriere di Torino racconta gli ultimi giorni di Chiambretti e della mamma al Mauriziano e le parole del conduttore via whatsapp:

A chi gli scrive su WhatsApp per fargli le condoglianze, lui risponde con una sola parola: «Grazie». Piero Chiambretti è ancora in isolamento nel reparto Covid-19 del Mauriziano, dopo essere stato contagiato dal coronavirus. Sua mamma Felicita è morta sabato sera a ottantatréanni; anche lei era ricoverata da una settimana nello stesso ospedale, ma le sue condizioni ai medici erano sembrate fin da subito molto gravi.Madre e figlio hanno passato gli ultimi giorni nella stessa stanza dello stesso reparto, ognuno però costretto nel proprio isolamento. Nessuna mano che si stringe, nessun gesto o parola di conforto. Soltanto dolore.

 

Leggi anche:La mamma di Piero Chiambretti muore in ospedale per il coronavirus

 

Qualche giorno dopo il 30 marzo, è invece rimasto ancora più solo, il suo unico collegamento con l’esterno al momento è il cellulare che usa pochissimo e soltanto per ringraziare via messaggio le persone che gli scrivono. Nemmeno la sua grande amica Vladimir Luxuria, una delle prime a dare la notizia della morte della donna, è riuscita a mettersi in contatto con lui

 

Leggi anche: Serena Grandi e la storia dei baci e abbracci a Chiambretti