Cronaca

Restate a casa a fare sesso: il consiglio hot per la quarantena coronavirus a Borgosesia

restate a casa a fare sesso borgosesia cartello coronavirus

A Borgosesia consigliano di fare sesso (in una posizione in cui non si sta faccia a faccia) durante la quarantena coronavirus. E il sindaco si arrabbia: in città, in uno spazio per affissioni di proprietà comunale gestito da un’agenzia, èapparso un maxi manifesto che, utilizzando grafiche stilizzate, elenca i comportamenti – incluso il sesso – da tenere nei giorni della reclusione imposta dalle misure per il contenimento dell’infezione da coronavirus.

Restate a casa a fare sesso: il consiglio hot per la quarantena coronavirus a Borgosesia

Ma il sindaco non l’ha presa bene: “Siamo in un periodo critico in cui ci si raffronta con problemi importanti: non pensavo di dover preoccuparmi anche dell’imbecillità di certi individui”.  L’immagine ‘scandalo’ invita le persone a non creare assembramenti e a rimanere a casa. Il consiglio di rimanere tra le mura domestiche viene dato con due immagini, la prima una silhouette di un famiglia per mano, la seconda ritrae invece due persone che fanno sesso. “A nome di tutta l’amministrazione – dice Tiramani – mi dissocio, anzi deploro il fatto di aver sfruttato una semantica legata all’emergenza sanitaria per fare dell’ironia becera. Ammoniamo pubblicamente l’agenzia responsabile delle affissioni ed esigiamo un controllo sui contenuti delle affissioni”. Il sindaco si scaglia anche contro un cartello di grandi dimensioni con la pubblicità di un’impresa funebre posizionata all’ingresso della città. “E’ un comportamento inaccettabile a cui va posto rimedio quanto prima”

Leggi anche: Come fare sesso in emergenza coronavirus