Cronaca

Cosa sa la bambina di Imma Villani, la donna uccisa a Terzigno

bambina imma villani terzigno

Da poco il suo papà è stato ritrovato morto (leggi qui). Ma cosa sa di quello che è successo alla sua mamma la bambina di Imma Villani, la donna uccisa dal marito a Terzigno? Lo racconta il Mattino

Cosa sa la bambina di Imma Villani, la donna uccisa a Terzigno

Il quotidiano spiega che la bimba, che viene chiamata Lisa (nome di fantasia) è stata portata via dallo zio spiegandole che la mamma si doveva togliere il gesso dal braccio:

«Mamma arriva più tardi, lo so. Mi ha detto che doveva andare a farsi togliere il gesso dal braccio. Si è fatta male, ma sta guarendo». Lisa (il nome è di fantasia)è sola con gli insegnanti nella scuola di via dei Pini. Non sa che il papà, Pasquale Vitiello, ha ucciso la mamma, Immacolata Villani, appena lei ha varcato la porta della classe.Aspetta fiduciosa la madre che non arriverà mai più.
Gli altri bambini sono già andati tutti via: gli spari davanti al cancello dell’istituto hanno terrorizzato i genitori che hanno preferito portarli a casa. Hanno detto ai piccoli che nell’edificio mancava la corrente elettrica e non sipoteva fare lezione, poi li hanno fatti uscire dal retro: davanti al cancello c’è il corpo sfigurato e flagellato dalla pioggia di Imma Villani, e quella è una scena che i piccoli non devono assolutamente vedere

Il sindaco di Terzigno Francesco Ranieri è stato avvertito dell’omicidio. Sopragggiunto sul luogo ha allertato i servizi sociali affinché si occupassero della bambina:

L’assistente sociale Mariangela Canfora ha rintracciato lo zio, Luigi Villani, che abita a Scafati. L’uomo si è subito precipitato a Terzigno,prima a scuola, dove con la moglie hacercato di rassicurare la nipote alla presenza di una psicologa: «Mamma fa tardi, vieni con noi», le ha detto. Poi è corso in Comune dove ha firmato i documenti per ottenere la custodia della bambina mentre davanti al cancello della scuola i carabinieri facevano i rilievi di rito

.