Cronaca

I cuccioli di Nuvola e Lupo riuniti con la mamma

nuvola e lupo CUCCIOLI LUPO E NUVOLA. rigopiano

Chi l’ha visto riporta il racconto di una spettatrice che aveva in custodia Nuvola e Lupo, i pastori abruzzesi sopravvissuti alla valanga dell’Hotel Rigopiano. La donna descrive l’incontro tra Nuvola e i suoi cuccioli, trovati miracolosamente vivi dopo 5 giorni tra le macerie:

“I cuccioli erano in macchina ma la mamma ha sentito l’odore dalla mia giacca. Quando abbiamo aperto il portabagagli e li ha visti è saltata su e li ha allattati. E’ stato molto commovente”. La spettatrice che aveva in custodia i cani dell’hotel Rigopiano ritrovati per primi, Nuvola e Lupo, ha fatto sapere così a “Chi l’ha visto?” che la famiglia di pastori abruzzesi è di nuovo riunita. I cuccioli sono stati trovati proprio grazie alle indicazioni della nostra spettatrice: “I cuccioli sono nel locale caldaia, entrando a sinistra”, ci aveva detto. E lì li hanno trovati i vigili del fuoco cinofili che li hanno consegnati al carabiniere della forestale Sonia Marini. Mentre veniva abbattuto il muro del locale, hanno cominciato a guaire e tutti hanno capito che erano vivi e c’erano ancora segni di vita sotto le macerie. E pensare che è stato un incendio, divampato sabato in casa della spettatrice, a far ripartire le ricerche dei cagnolini. “Ecco i misteri della vita: il mio incendio, che avevo considerato una grande sfortuna, è invece servito a salvare i tre cuccioli ed a dare nuova speranza per il ritrovamento dei superstiti!”, ha scritto al programma. I vigili del fuoco intervenuti, infatti, avevano appena finito il loro turno di scavo alle macerie dell’hotel Rigopiano. Hanno visto Nuvola e Lupo e si sono fatti raccontare la storia della loro cucciolata intrappolata dalla valanga. Moltissime le richieste di adozione da tutta Italia. La moglie del proprietario dell’hotel, che purtroppo è tra i dispersi, ha confidato che vorrebbe tenerli “perché è tutto ciò che rimane dell’albergo”. Ancora nessuna traccia del terzo cane adulto, Neve.

I cuccioli di Nuvola e Lupo riuniti con la mamma

IL VIDEO DEL SALVATAGGIO DEI CUCCIOLI DI NUVOLA E LUPO – Sono stati portati al centro operativo dei soccorsi a Penne per essere rifocillati i tre cuccioli di pastore abruzzesi figli di Nuvola e Lupo salvati tra le macerie dell’hotel Rigopiano. “Un piccolo raggio di sole” nella sciagura che vede finora 6 morti accertati e 23 persone disperse, ha commentato un carabiniere forestale. Sono stati i vigili del fuoco a estrarre vivi i tre cagnolini, dal caratteristico manto bianco. A breve, dopo una visita veterinaria, saranno portati a Pescara per riunirsi ai loro genitori, Nuvola e Lupo, che vivevano all’esterno dell’albergo e si erano salvati da soli dalla valanga

Nuvola e Lupo: il video del salvataggio dei cuccioli di Rigopiano

Erano all’interno del locale caldaia, impauriti e tremanti, anche se in condizioni di salute buone. A distanza di giorni sono stati recuperati e salvati dai carabinieri forestali e dai vigili del fuoco del gruppo cinofilo. Si tratta di tre cuccioli di pastore abruzzese che erano rimasti intrappolati dentro quel locale al momento della slavina abbattutati sul resort Rigopiano. A dare l’allarme era stato uno dei due dipendenti dell’albergo che era riuscito a salvarsi autonomamente pochi dopo la slavina, venendo fuori dal locale caldaia.
L’uomo aveva riferito che li’ dentro c’erano i tre cuccioli di cane, mentre la loro mamma – Nuvola – era rimasta fuori sfuggendo al crollo, insieme ad un altro cane – Lupo – della stessa razza e presumibilmente il suo compagno. Nelle operazioni di soccorso ci si occupa anche di questo e cosi’ diventa una notizia il recupero e salvataggio di animali. I tre cuccioli recuperati dopo giorni e giorni sono stati rifocillati e ora saranno visitati da un medico veterinario, e quindi affidati alla Lav di Pescara.
Il comandante della stazione carabinieri forestali di Farindola si e’ gia’ fatto avanti per adottarne uno. Di sicuro la famiglia di cani pastore abruzzese che era di casa all’hotel si e’ ricostituita.